CheOperatore: la App che svela l’operatore telefonico

di Redazione 2

Un tempo, all’uscita dei primi telefonini e quando ancora la concorrenza era abbastanza bassa, era molto semplice individuare l’operatore telefonico degli utenti che si volevano contattare: la chiarezza riguardo ai prefissi consentiva di svolgere le proprie telefonate senza troppe sorprese e senza costi esagerati.

Oggi purtroppo, con un consistente aumento della concorrenza nel campo della telefonia, è sempre più difficile scoprire l’operatore telefonico dell’utente che vogliamo contattare e il conto, nella maggior parte delle volte, si presenta sempre molto salato, soprattutto per chi dispone di un piano telefonico che predilige i contatti verso i numeri degli stessi operatori.

Per facilitare la vita a tutti gli utenti, la Apple lancia sul proprio store una App molto utile chiamata CheOperatore che permette di scoprire l’operatore del numero che si sta contattando e preventire, fin da subito, la spesa telefonica che si sta per affrontare. La App, venduta a tutti gli utenti a un costo di 0,79 centesimi di euro, permette anche di scaricare la versione Pro, un’applicazione che permette di individuare l’operatore di tutti i numeri presenti nella rubrica dell’iPhone e decidere, fin da subito, quale mezzo utilizzare per chiamare l’utente che dispone di un operatore diverso.

Sicuramente tramite quest’applicazione non dovrete chiamare il 456, inserire poi il numero di telefono della persona da chiamare ( ricordandolo a memoria) , per conoscere l’operatore di appartenenza della persona che dovete chiamare. A voi la scelta, CheOperatore è disponibile solamente per iPhone. La App è stata rilasciata lo scorso 11 agosto ed è sicuramente utile a chi, per lavoro, deve chiamare numerosi utenti con il desiderio, però, di contenere il conto telefonico che, come sappiamo, può rivelarsi molto salato quando si sceglie di contattare un utente di un altro operatore telefonico, soprattutto se abbiamo scelto un piano tariffario che penalizzi gli operatori della concorrenza. Fateci sapere che vi trovate: le opinioni, per ora, sono molto contrastanti.  

[Photo Credits ifbyphone]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>