Canone Rai, rimborsi ed esenzioni per gli anziani

di Redazione 5

Il canone Rai lo paghiamo tutti, o quasi, da una vita. Forse non tutti sanno, però, che dal pagamento di questo canone sono escluse le persone over 75, in possesso di determinati requisiti. Per far sì che ciò accada si deve richiedere, appunto,  l’ esenzione, che dovrà essere accompagnata dal rimborso per l’avvenuto pagamento ingiustificato della tassa negli anni precedenti. Proprio in questi giorni  l’Agenzia delle Entrate ha comunicato agli utenti interessati la possibilità di recarsi agli Uffici dell’Amministrazione finanziaria dello Stato sparsi su tutto il territorio nazionale, per richiedere aiuto ed assistenza rispetto alla compilazione della dichiarazione di esenzione e rimborso del canone per il biennio 2008-2010.

Molti 75enni, infatti, in questi anni hanno ingiustamente versato la somma di denaro di una tassa dalla quale erano esenti, per cui hanno diritto ad un rimborso.  Tale rimborso si può ottenere attraverso la presentazione di un’apposita istanza con allegata dichiarazione sostitutiva volta ad attestare il possesso degli effettivi requisiti relativi alla misura contenuta nella Finanziaria 2008 ma non ancora attuata. Tra i requisiti essenziali per inoltrare la richiesta compare, di norma, il reddito. Gli anziani che possono usufruire dell’agevolazione concessa dalla Rai sono coloro i quali possiedono un reddito che non superi i  6713,98 euro annuali, compreso l’eventuale altro reddito del coniuge.

Ciò significa, però, che a fare domanda di esenzione sono gli over 75 che ogni mese hanno un’entrata di 560 euro circa, e quindi la misura è rivolta ad una ristretta fascia di cittadinanza sicuramente in grande minoranza rispetto a tutte quelle famiglie che non rientrano nei limiti previsti per l’esenzione ma che ne avrebbero comunque diritto. Vivere con 700 oppure 800 euro al mese non fa, poi, una grande differenza. Non si vive certo da re, per cui andrebbero rivisti alcuni parametri in merito non solo al canone Rai, in questo caso, ma anche per quanto riguarda la domanda per la concessione, ad esempio, di bonus libri ed incentivi vari.

Commenti (5)

  1. Ho chiesto il rimborso del canone per gli anni 2008-2009-2010 per mia madre ultrasettantacinquenne, hanno risposto che le sarebbe arrivato qualcosa per poterli ritirare in posta, ma son passati 6 mesi e ancora niente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>