In arrivo i nuovi aumenti per luce e gas

di pierfrancesco99 Commenta

E sfortunatamente ci siamo, dalla prossima settimana verranno aggiornate le tariffe di luce e gas, che gli esperti definiscono stangata, causa caro-petrolio. Infatti entro il 31 marzo l’Authority per l’energia dovrà comunicare le tariffe per il trimestre aprile-giugno.

E stando alle stime di Nomisma energia, che si basano sulla quotazione del petrolio negli ultimi mesi, si prevedono aumenti già dal primo aprile, circa un 60 euro in più annualmente, dei quali 17 euro per la luce e ben 40 euro per il metano. Dall’Authority non trapela nulla, neanche la più piccola indiscrezione, anche se il presidente Alessandro Ortis nei giorni scorsi ha definito la situazione del petrolio un vero e proprio tsunami.


Ha inoltre detto di essere preoccupato dato l’aumento del prezzo degli idrocarburi, su cui l’Italia basa il proprio sistema energetico. Secondo Ortis inoltre questi continui aumenti rischiano di annullare i vantaggi ed i benefici derivanti dalla riduzione delle tariffe di trasporto e distribuzione e dalle famose liberalizzazioni.

Il rincaro, se confermato si andrebbe a sommare a quelli dei mesi precedenti, basti pensare che dal primo ottobre scorso ad oggi c’è stato un aumento di 5,4 per cento per l’elettricità e 5,7 per cento per il gas, per un totale di circa 78 euro. Invece dal 2004 c’è stato un aumento su base annua di ben 340 euro, è arrivato il momento di comprare dei candelabri?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>