Arriva una carta sconti per anziani e famiglie a basso reddito

di pierfrancesco99 5

Arriva una carta sconti per anziani e famiglie a basso reddito

Con l’ultima manovra finanziaria è stata introdotta una carta sociale per i più deboli che permetterà ad anziani e poveri di acquistare, in riservatezza, beni alimentari scontati e pagare meno le bollette.

Questo fondo sarà finanziato con la famosa Robin Hood tax della quale vi avevamo già parlato. Questa carta finirà nelle mani di circa 1,2 milioni di italiani e varrà 400 euro all’anno. Questa carta è destinata ad anziani a basso reddito e agli italiani con trattamenti previdenziali sotto i 1000 euro.


Come detto sarà completamente anonima e verrà consegnata per Posta. Per usufruire dello sconto sui prodotti alimentari basterà andare in un esercizio convenzionato e pagare con questa carta per beneficiare dello sconto. Stesso discorso per la bolletta, pagando alla Posta la somma indicata con la carta si potrà utilizzare lo sconto del 20 per cento.

Commenti (5)

  1. salve io non ho un lavoro mio marito lavora quando trova qualche giornata fa l’imbianchino fino a tempo fa lavorava sempre ma da quando sono arrivati questi stranieri lavora poco perche loro vanno a 20 euro al giorno vorrei sapere se io ho diritto a questa carta GRAZIE

  2. Dipende dal reddito

  3. io non ho reddito viviamo alla giornata anzi ringrazio dio che mi do da fare ho un piccolo orto almeno non vado al mercato pero i soldo sono pochi lo stesso mio marito ama lavorare ma putroppo ora il lavoro manca il nostro problema sono le bollette e la macchina l’assicurazzione costa la benzina pure come dobbiamo fare beato berlusconi che se ne sta in vacanza io la vacanza la faccio pure nei sogni……

  4. SALVE SONO UNA MAMMA CON DUE BAMBINI UNA DI 14 ANNI E UNO DI 4 E NON ABBIAMO UN LAVORO MIO MARITO LAVORA QUANDO TROVA UNA GIORNATA. ANCHE NOI ABBIAMO DIRITTO A QUESTA CARTA ;GRAZIE

  5. Sono invalido al 85% causa cancro alla gola , ed altre patologie che sono tutte ovviamente dimostrabili (ho già passato ben piu’ di 7 esami (O ispezioni da parte dell’Inps, per poter ricevere la pensione di invalidità. ) Non possiedo niente, quindi vorrei sapere se ho diritto a questa “social card” , anche se a 53 anni desidererei poter svolgere ancora qualcosa, e guadagnarmi IL PANE. Ma vedo che è del tutto inutile chiedere lavoro, anche se continuo imperterrito a fare domande. Ringrazio e porgo i miei saluti, uniti ai migliori auguri di buone festività. Ruggero Ormea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>