Consigli low cost contro la dermatite da contatto

di Malvi Commenta

La dermatite da contatto può presentarsi con sintomi diversi tra loro. Come difendersi? Ecco alcuni consigli low cost da seguire per combattere rossore e prurito.

Dermatologia

Il primo consiglio è quello di affidarsi ai rimedi naturali che si rivelano sempre molto utili per combattere i sintomi tipici di questo disturbo. L’aloe vera in tutte le sue varianti è per esempio un alleato economico ed efficace. Come l’aloe anche il miele e il propoli risultano rimedi naturali utili da tenere in considerazione per combattere questo disturbo. Contro la dermatite da contatto potete affidarvi anche a aceto di mele e aceto d’uva che hanno entrambi azione astringente e sfiammante.

Un consiglio importantissimo da seguire è quello di indagare comunque sulla causa della dermatite da contatto. Ne esistono di più tipi e capire in quale direzione andare è già molto importante per ottenere buoni risultati senza far passare troppo tempo. La dermatite da contatto può essere provocata dall’essere venuti a contatto con sostanze chimiche o composti allergenici ma anche da una sensibilizzazione dovuta a sfregamento (è il caso per esempio della dermatite da pannolino che provoca nei piccoli arrossamento e prurito). Scoprire dunque le cause della vostra dermatite è il primo passo da fare. Recatevi da un esperto dermatologo che potrà darvi preziosi consigli.

Ti potrebbe interessare anche:

10 RIMEDI NATURALI ECONOMICI CONTRO LA DERMATITE

DOPOBARBA ALL’ALOE VERA: RISPARMIO E INGREDIENTI NATURALI

OLIO DI ARGAN, I 5 MODI PIÙ ECONOMICI DI UTILIZZARLO PER LA CURA DEL CORPO

► MOSSE ECONOMICHE CONTRO LA DERMATITE DA PANNOLINO NEI BAMBINI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>