I comuni alluvionati in cui non si pagano le tasse 2014 nel Veneto

di Redazione 1

Vediamo oggi la lista di tutti i comuni alluvionati in cui non si pagano le tasse in scadenza entro il 20 dicembre 2014 nella regione del Veneto, a causa della sospensione dei pagamenti di recente decisa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nella regione del Veneto i comuni alluvionati in cui non si devono pagare le tasse previste in scadenza dalla legge da qui al 20 dicembre 2014 sono concentrati nelle provincie di Padova, Rovigo e Verona. Il differimento dei termini per il pagamento vale per i seguenti comuni alluvionati nella provincia di Padova: Este, Baone, Monselice, Arquà Petrarca, Maserà e Due Carrare, per il comune di Padova e i comuni di Montegrotto Terme, Abano Terme, Albignasego e Urbana, per Megliadino San Vitale e Megliadino San Fidenzio, per Ponso e per il comune di Montagnana. Tra la lista dei comuni alluvionati in cui le tasse sono state sospese per le prossime settimane abbiamo poi Saletto, Ospedaletto Euganeo, Cinto Euganeo, Galzignano Terme, Piacenza D’Adige, Carceri e Santa Margherita D’Adige, Casale di Scodosia, Pernumia e Casalserugo, Battaglia Terme e Cartura, Lozzo Atesino e Merlara.

Sospensione delle tasse decisa anche nei seguenti comuni alluvionati della provincia di Rovigo: Melara, Occhiobello, Fiesso Umbertiano, Stienta e Bergantino, mentre per la provincia di Verona i comuni dove il pagamento delle tasse è stato differito sono quelli di Bardolino, Castagnaro, Legnago, Terrazzo e Caprino Veronese, e poi ancora Costermano, Vadadige e San Pietro in Cariano. Ricordiamo che la sospensione dai versamenti delle tasse vale dal 10 ottobre al 20 dicembre e che riguarda persone fisiche (anche in qualità di sostituti di imposta) e imprese.

Photo credits | photosteve101 su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>