I comuni alluvionati dove non si pagano le tasse in Liguria, Piemonte e Friuli

di Redazione 1

In numerosi comuni alluvionati è stato deciso con la legge finanziaria il differimento delle scadenze per il pagamento delle imposte di fine anno. Vediamo in quali comuni alluvionati di Liguria, Piemonte e Friuli Venezia Giulia non si pagano le tasse in scadenza entro il 20 dicembre 2014.

Tra i comuni alluvionati dove i cittadini non pagheranno le tasse entro le scadenze naturali disposte per legge abbiamo, ovviamente, Genova, la grande città ligure che ha subito da poco una nuova terribile alluvione. In Liguria Genova è l’unico comune in lista per il pagamento differito delle tasse, mentre in Friuli Venezia Giulia non si pagano le tasse entro i termini ultimi delle prossime settimane a Trieste e a Muggia.

Decisamente più lunga la lista dei comuni alluvionati in Piemonte dove le tasse non andranno pagate entro i termini stabiliti per legge. In provincia di Verbania abbiamo il comune di Valstrona, mentre in provincia di Alessandria è stato deciso il differimento dei termini per il pagamento delle tasse nei comuni di Albera Ligure, Alessandria e Arquata Scrivia, di Avolasca e Broghetto di Borbera, di Belforte, Bosio, Brignano Frascata, Carrega Ligure e Casaleggio Boiro. E poi ancora nei comuni di Casasco, Cassano Spinola, Cassine e Cassinelle, Castelletto d’Orba, Castelnuovo Scrivia e nel comune di Cerreto Grue. Scadenze fiscali differite, inoltre, nei comuni di Costa Vescovato, Francavilla Bisio, Garbagna, Gavazzana, Gavi eGrondona, Lerma, Novi Ligure, Paderna, Parodi Ligure, Pozzolo Formigaro, San Sebastiano Curone, Sarezzano e Sardigliano, e ancora nei comuni di Serravalle Scrivia, Stazzano, Tortona, Vignole Borbera, Viguzzolo, Villaromagnano e Villarvernia.

Photo credits | 401 (K) 2012 su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>