Scadenze fiscali dicembre 2014, IMU, acconto IVA, contributi vari

di Redazione 1

Fin da ora è possibile inquadrare alcune delle principali scadenze fiscali del dicembre 2014: su tutte domina ovviamente l’odiatissima IMU, tra le altre abbiamo l’acconto IVA per il 2014 e i versamenti per INARCASSA e Cassa Forense da effettuare entro l’ultimo giorno dell’anno.

Riportiamo alcune delle scadenze fiscali per dicembre 2014, ricordando ovviamente che, dato il lasso di tempo che ci separa dalla fine dell’anno, sono possibili modifiche o slittamenti nelle date per gli obblighi fiscali dei contribuenti. Pertanto rimandiamo al sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate per la consultazione della dettagliatissima tabella dello scadenzario ufficiale, che sarà pubblicato online nei prossimi mesi.

La scadenza fiscali di dicembre 2014 che interessa il maggior numero di cittadini è quella dell’IMU: la seconda rata va infatti pagata entro il 16 dicembre. Interessate saranno le seconde case ma anche le abitazioni principali di lusso e signorili, nonché i terreni agricoli e i capannoni non esenti. Parlando di IMU è ovvio aggiungere che potrebbe cambiare ancora una volta la normativa vigente, e potrebbero sopraggiungere proroghe, pertanto sarà necessario ancora una volta aggiornarsi accuratamente in prossimità della scadenza.

Dicembre è inoltre mese caldo sul fronte dell’acconto IVA con metodo analitico, che si basa sulle operazioni effettuate fino al giorno 20 dicembre. Cambiano metodologie e scadenze per chi utilizza il metodo storico o il metodo previsionale (con quest’ultimo l’acconto si calcola sulla base di una stima delle operazioni effettuate fino al 31 dicembre).

Per le scadenze fiscali di dicembre 2014 si segnalano inoltre la data del 31, termine per il versamento della seconda rata dei contributi obbligatori della Cassa Forense, nonché per il pagamento della contribuzione volontaria. Sempre il giorno 31 dicembre 2014 abbiamo inoltre la scadenza per il pagamento dell’ultima rata dei contributi minimi bimestrali Inarcassa (per chi paga in rate bimestrali e non semestrali, possibilità decretata per gli interessati per l’anno 2014).

Photo credits | photosteve101 su Flickr

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>