A Venaria restauro gratis di capolavori

di Laura 1

Sicuramente una bella idea quella che il presidente del Consorzio di gestione del complesso museale, Fabrizio Del Noce, ha sottoposto al ministro dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi. Capolavori dell’arte italiana restaurati alla Reggia di Venaria (Torino): a che prezzo? Assolutamente gratis, in cambio però della prima esposizione al pubblico.

Con quest’operazione non chiederemmo nuovi contributi – sottolinea Del Noce-, il prestatore beneficerebbe di un restauro garantito presso il nostro Centro specializzato e la Reggia diventerebbe la prima vetrina espositiva dei capolavori riportati al loro splendore. Concordo  con la necessita’ di raccordare l’ormai consolidata capacita’ di organizzare, promuovere e accogliere grandi flussi di pubblico della Venaria con le enormi potenzialita’, finora quasi del tutto inespresse, del parco della Mandria.

Un anno ricco di successi é questo 2012: sin dal mese scorso infatti é stato già raggiunto il traguardo delle 200 mila presenze. Del Noce ricorda l’esposizione sull’Autoritratto di Leonardo che ha contribuito a dimostrare che questa cittadina in provincia di Torino è perfettamente in grado di gestire al meglio grandi eventi e situazioni anche complesse, dove si incontrano esperti e appassionati, con un unico interesse, quello dell’arte. Un coro unanime che sopraggiunge dagli estimatori dell’arte, ma anche dalla politica e dagli organi di stampa.

Un capolavoro, un’opera d’arte prestigiosa esposta periodicamente alla Venaria Reale che ne garantirebbe il restauro presso il suo Centro – sottolinea ancora la proposta il presidente-, divenendone in cambio la sua prima grande vetrina espositiva: è questa l’idea che ho sottoposto al Ministro Ornaghi durante la sua recente visita in Reggia. Con questa operazione, al Ministero non chiederemmo nuovi contributi, il museo prestatore beneficerebbe di un restauro garantito e gratuito mentre noi potremmo presentarci come un grande palcoscenico per i capolavori dell’arte italiana bisognosi di restauro. Il Ministro si è detto disponibile ad approfondire la proposta, che mi aspetto dunque possa essere presa presto in considerazione.

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

  1. … finalmente un’iniziativa intelligente! Sono anni che all’estero si utilizza questo metodo, meglio tardi che mai! Grande Del Noce … applauso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>