Notte dei Musei 2011, ingressi gratuiti in tutta Europa

di Redazione 3

La Notte dei Musei il 14 maggio 2011 consentirà a tutti i cittadini di entrare gratuitamente in circa 3000 musei d’Italia e d’Europa. La Notte dei Musei è una straordinaria iniziativa francese nata nel 2005 e che ha ricevuto il patrocinio dell’Unesco e del Consiglio d’Europa, che ha raccolto numerosi pareri positivi da parte della cittadinanza europea. Milioni sono state difatti le persone che nel corso degli anni hanno approfittato dell’evento gratuito per godere della cultura italiana e non solo. Quest’anno la Notte dei Musei sarà il 14 maggio, e durante tutta la sera, fino alle 02,00 del 15 maggio, i musei d’Italia e del resto d’Europa saranno legati dal un filo sottilissimo di arte e cultura al fine di diffondere la conoscenza dell’immenso patrimonio presente nel nostro Paese e nelle altre Nazioni europee, rivolgendosi soprattutto a chi, per motivi vari, non ha modo, durante l’orario di apertura dei musei, di visitarli e rendersi conto di quanto l’arte abbia ancora tanto da offrire ai nostri occhi.

Non solo i musei saranno protagonisti di questa lunga serata, che inizierà alle ore 20 del 14 maggio, ma anche aree archeologiche saranno possibili mete gratuite, così come sono previsti, per animare una notte già bella di suo, concerti, spettacoli teatrali, di danza, letture, visite guidate, degustazioni, laboratori e tanto, tanto altro ancora, per rendere maggiormente piacevole la vostra notte culturale. Tante sono le città italiane ed europee che hanno aderito all’iniziativa, e tra queste non poteva non esserci la nostra bella Roma, che consentirà di vistare gratuitamente luoghi importanti e di rara bellezza, dai Musei Capitolini a Castel Sant’Angelo, da Galleria Borghese alle Terme di Caracalla, di Diocleziano, e ancora i Mercati di Traniano, il Museo dei Fori Imperiali, il Tempio di Adriano.

Gratuiti anche il Planetario e Museo Astronomico, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Napoleonico, il Palazzo delle Esposizioni, giusto per citarne alcuni. Quest’ultimo, inoltre, non offrirà solo l’ingresso gratuito, ma prevede anche due concerti  tenuti dal giovane pianista Michelangelo Carbonara. Anche l’Università La Sapienza darà il suo contribuito, aprendo le sue porte ed offrendoci la splendida compagnia dello scrittore Andrea Camilleri. Non perdete, poi, le due settimane di ingresso gratuito ai musei della Toscana grazie all’evento Amico Museo, che vi attende fino al 15 maggio e che farà parte dell’evento Notte dei Musei. Se tutto ciò vi ha incuriosito ed appassionato, non vi resta che visitare il sito della Nottedeimusei per scoprire chi aderisce all’iniziativa.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>