Il nuovo service pack di Windows Vista ci farà risparmiare energia

di pierfrancesco99 Commenta

Seppur criticato tecnicamente il nuovo Service Pack per Windows Vista, che dovrebbe uscire ad Aprile in Italia, permetterà di risparmiare sul consumo di energia elettrica. Il primo miglioramento riguarda il comparto tecnico e rende possibile la disabilitazione del Vsynk cioè la sincronizzazione verticale tra il segnale della scheda video e il monitor, questa funzione richiede un gran flusso di informazioni verso il processore e tranne che nei giochi 3D e qualche altra applicazione è praticamente inutile, con il SP1 si potrà disabilitare questa funzione quando non è necessaria.

Il secondo accorgimento è valido per i sistemi dotati di dispositivi HD Audio, i quali precedentemente erano sempre in funzione mentre dopo l’installazione del service pack saranno disabilitati se non utilizzati per 30 secondi, dando cosi un pò di tregua alla CPU ed eventualmente anche alla batteria.


strong>Sicuramente il risparmio è minimo, parliamo del 2-3% d’energia, ma se pensiamo che il solo spegnimento di tutti gli apparecchi in stand-by di casa comporterebbe l’inutilità di ben due centrali termoelettriche, appare chiaro il miglioramento.

Rimanendo in tema, vi rimando a due articoli, in questo spiego come risparmiare sull’energia elettrica utilizzando la “ciabatta” e in quest’altro è presente una riflessione sul consumo degli apparecchi in stand-by o che utilizzano un trasformatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>