Canone Rai, qual è la mora per pagamento ritardato

 
Paola Assanti
25 gennaio 2011
Commenta

Rai canone Canone Rai, qual è la mora per pagamento ritardato

Il 31 gennaio scade il termine per pagare il canone Rai 2011. Oltre questa data è naturalmente possibile effettuare il versamento, ma la conseguenza di un eventuale ritardo è la sanzione pecuniaria. Varie sono le forme che ci consentono di versare i nostri soldini per poter guardare i programmi rai, dal bollettino alla carta di credito, al web, collegandosi on line sul sito della Rai, o ancora, in alternativa, tramite sportelli bancomat o presso le tabaccherie. Quella del canone risulta essere la tassa più odiata dagli italiani, da sempre, inoltre, grazie alla tecnologia di cui usufruiamo oggi, che consente di vedere in streaming i programmi Rai, molti ritengono che sia divenuta una tassa “obsoleta”. Ma quanto ci costa questa tassa?

Ritardare nel pagamento del canone Rai comporta una sanzione amministrativa pari a 1/12 dell’importo del canone per ogni semestre di € 4,35, ma ciò è valido solo se il ritardo è inferiore a 30 giorni. Per ritardi superiori a 30 giorni, la sanzione sarà maggiore ed ammonterà a 1/6 del canone per ogni semestre di € 8,70. Pagare il canone con oltre 6 mesi di ritardo, invece, comporterà anche un interesse di mora dell’1% per ogni semestre. Naturalmente tutto ciò vale per chi ha deciso il pagamento annuale della tassa rai, e che ha scadenza, lo ribadiamo, il 31 gennaio 2011.

Per chi avesse optato per un altro pagamento, invece, le scadenze sono il 31 gennaio ed il 31 luglio, per quello semestrale, e poi il 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e 31 ottobre per quello a rate. Nel caso in cui l’ultimo giorno utile per pagare il canone dovesse cadere di sabato o fosse un giorno festivo, l’ultimo giorno utile slitterà al primo giorno lavorativo senza incorrere in sanzione alcuna. Ricordiamo che ad essere esentati dal pagamento del canone rai sono gli over 75 che si trovano in possesso di determinati requisiti specifici che trovate a questo link. Pagare il canone Rai non fa piacere a nessuno, si sa, ma non pagarlo fa incorrere in ulteriori sanzioni e more.

Articoli Correlati
YARPP
Non pagare il canone Rai, chi può farlo e come

Non pagare il canone Rai, chi può farlo e come

Chi può non pagare il canone Rai e come? Una domanda che in molti si fanno, e dati i tempi di crisi che stiamo vivendo a chi ne ha la […]

Wojtyla, il Papa e il Canone Rai: strumentalizzazioni e scadenze

Wojtyla, il Papa e il Canone Rai: strumentalizzazioni e scadenze

Scalpore sta facendo lo spot in onda in questi giorni sulla Rai (per ricordare agli italiani di pagare il Canone) con protagonista Giovanni Paolo II, Karol Wojtyla. Secondo le critiche, […]

Canone Rai 2011, a rate e senza fila per i pensionati

Canone Rai 2011, a rate e senza fila per i pensionati

Per gli abbonati rai in pensione arrivano altre due importanti novità, oltre quella dell’esenzione per gli over 75, per la quale, al fine di ottenerla, lo ricordiamo, sono necessari alcuni […]

Pagamento canone Rai in base al reddito

Pagamento canone Rai in base al reddito

Troppe sono le cose da pagare giornalmente, ma anche la tassa annuale risulta essere, in alcuni momenti dell’anno, più pesante del normale. Sono, poi, sempre gli stessi a pagare, perchè […]

Canone Rai, rimborsi ed esenzioni per gli anziani

Canone Rai, rimborsi ed esenzioni per gli anziani

Il canone Rai lo paghiamo tutti, o quasi, da una vita. Forse non tutti sanno, però, che dal pagamento di questo canone sono escluse le persone over 75, in possesso […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento