Da Nord a Sud, con Trenitalia sconti per il mare

di Paola Assanti 1

Lo scorso 3 agosto 2010 la Regione Veneto, su proposta di Renato Chisso, l’assessore regionale alle politiche della mobilità, ha visto l’ approvazione di uno stanziamento di ben 18 mila euro a favore di Trenitalia. La finalità del finanziamento riguarda il concedere l’opportunità ai passeggeri di fruire di uno sconto del 10% sull’acquisto dei biglietti ordinari nei giorni festivi, ovverosia per prendere i Treni del Mare per Chioggia e Sottomarina. Dalla stazione al mare e viceversa sono a disposizione dei viaggiatori  i bus navetta gratuiti, oppure si potrà godere la bellezza delle città noleggiando gratuitamente una bicicletta, fino ad esaurimento, che verrà offerta in stazione, quindi si potrà risparmiare ancora!

I viaggiatori saranno inoltre accolti negli stabilimenti balneari convenzionati con uno sconto (dal 10 al 15%) su tutti i servizi spiaggia. Tale iniziativa è stata fortemente sostenuta dalle categorie economiche, dalle imprese del trasporto pubblico locale, e dagli enti di promozione turistica. Gli sconti effettuati sui “Treni del Mare” saranno di grande aiuto perchè andranno ad agevolare i pendolari e forniranno un contribuito notevole alle città poiché, di sicuro, grazie all’iniziativa, molti cittadini decideranno di lasciare le auto a casa, ottimo per la salute non solo ambientale ma anche dei nostri polmoni, in un periodo, come quello estivo, in cui stare all’aria aperta diventa una necessità che spesso non ci concediamo per via del troppo smog.

Trenitalia, grazie ai finanziamenti regionali, ha già attuato gli sconti del 10% sul territorio veneto nelle tratte interessate dei treni ordinari per soddisfare le esigenze dei tanti turisti. Si potrà, però,  acquistare i biglietti per il Treno del Mare solo a bordo treno. Ad essere privilegiato non è il solo settentrione, perchè anche nel bel Mezzogiorno i passeggeri di Trenitalia potranno spostarsi in treno per raggiungere le località balneari. Fino al prossimo 29 agosto 2010, ogni domenica, in Puglia, ci sono e continueranno ed esserci ben 24 treni che collegano la città di Foggia alle spiagge di Manfredonia e Siponto in nemmeno 25 minuti. Si potrà partire però anche da Bari Centrale, sempre la domenica, per raggiungere Fasano passando da Bari Torre a Mare, Polignano e Monopoli.

Commenti (1)

  1. va be.. agevolazioni per veneto e puglia.. e per la calabria?
    ritardi e prezzi alti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>