Come risparmiare la batteria dell’iPhone con poche semplici mosse

di Redazione 4

Come risparmiare la batteria dell’iPhone? Se lo chiedono innumerevoli italiani. Per tutti i possessori e gli amanti degli smartphone di casa Apple, con particolare riferimento agli ultimi modelli, l’iPhone 4S e l’iPhone 5, ecco come migliorare la durata della batteria con poche semplici mosse.

Tra i consigli per risparmiare la batteria dell’iPhone e ottimizzarne la durata ce n’è uno che vogliamo proporvi prima di tutti gli altri: aggiornate sempre il software, aggiornate iOS, mantenete il vostro dispositivo up to date. I possessori di un iPhone 5 che non amano molto le questioni tecniche relative al software forse non sanno che spesso gli aggiornamenti comportano un’ottimizzazione delle prestazioni del dispositivo con conseguente riduzione della batteria consumata.

Detto questo, passiamo ad alcuni consigli basilari: la luminosità dello schermo è un fattore di rilievo per il consumo della batteria. Il nostro consiglio è di provare ad abbassarla, se con un valore di luminosità più basso non si incontrano problemi è bene mantenerlo. Oppure si può sempre usare la regolazione automatica (la si trova in Impostazioni e quindi in Luminosità).

Attenzione alle zone dove c’è poco segnale: il proprio iPhone, come è naturale, tenta sempre di mantenere la miglior copertura di segnale e questo può comportare un dispendio di energia non da poco in aree dove non c’è segnale. In tali casi basta spegnere il device oppure impostare l'”Uso in aereo” per “tranquillizzarlo.

Determinate applicazioni possono consumare silenziosamente la batteria dell’iPhone. Se volete che la durata della batteria si allunghi potete scegliere di disattivare la tecnologia Push per la posta elettronica (valida per diversi account).  In tal modo i messaggi verranno ricevuti seguendo le direttive delle impostazioni settate in “scarica”.  Nono solo, impostare lo scaricamento di dati dal menu Posta su un settaggio meno frequente impedirà il download continuo e automatico di nuovi dati, risparmiando quindi la batteria dello smartphone.

Photo Credits | Thinkstock

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>