L’Antitrust blocca i distacchi per le chiamate satellitari non pagate

di pierfrancesco99 3

L’Antitrust blocca i distacchi per le chiamate satellitari non pagate

L’Antitrust ha deciso che Telecom Italia deve sospendere «i distacchi della linea nei confronti dei clienti che non pagano le chiamate satellitari fatturate in bolletta, su richiesta di Elsacom, e che gli utenti affermano di non avere mai effettuato». Questo in breve il comunicato dell’Authority, viene spiegato che la decisione è stata presa in seguito ai risultati delle ispezioni condotte nei confronti di Telecom Italia, Globalstar Europe, Elsacom, Csinfo, Eutelia, Karupa, 10993 Srl, Teleunit e Voiceplus.

Per le presunte chiamate satellitari addebitate ai consumatori, i quali hanno denunciato il fatto dopo centinaia di segnalazioni tra fine 2007 e inizio 2008, inoltre sembra possibile che la società Elsacom in molti casi abbia chiesto a Telecom Italia la fatturazione come satellitari di normali telefonate terrestri. L’indagine, inoltre, è volta ad accertare che all’origine della fatturazione non ci sia l’installazione, da parte di società non riconducibili a Telecom, di dialer sull’hardware dell’ignaro utente.


I dialer, molto in breve, sono dei programmini che spessa ad insaputa dell’utente si connettono a costosi servizi a tariffazione speciale, in questo articolo su Geekissimo, spiego come difendersi e rimuoverli.

La Federconsumatori spiega che:”Dopo che la Telecom aveva introdotto la possibilità di disabilitare permanentemente i numeri pericolosi con prefisso i famigerati 709, i truffatori dei dialer hanno riconfigurato abusivamente le connessioni verso prefissi internazionali satellitari per i quali la disabilitazione non era consentita. Oltre a lanciare l’invito a tutti di porre la massima attenzione alle navigazioni e a rivolgersi subito alle associazioni dei consumatori se si ricevono bollette super, siamo oggi in grado di dare una buona notizia: dal prossimo mese di marzo, la Telecom, a tutela di clienti e consumatori, consentirà di disattivare permanentemente e in modo gratuito, a chi ne ne farà richiesta, anche questi “nuovi” numeri a rischio truffa“. Quindi in sostanza occhio a cosa installate sul vostro pc.

Commenti (3)

  1. HO LO STESSO PROBLEMA E MI INTERESSAVA L’ARTICOLO. GRAZIE

  2. Figurati 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>