WhatsApp, ecco gli smartphone dove non funzionerà più

di Fabiana Commenta

Pessime notizie per chi possiede un vecchio smartphone, ma che utilizza WhatsApp, la più popolare delle app di messaggistica: potrebbe anche essere una fake news (come spesso accade), ma è anche vero che WhatsApp a breve non funzionerà più su una serie di smartphone e relativi sistemi operativi che vengono ormai considerati come troppo vecchi. 

Il problema nasce con tutti i cellulari troppo vecchi che non potranno più installare gli aggiornamenti necessari previsti dalla app gestita da Facebook: ecco allora che su questi telefoni la app potrebbe non funzionare del tutto correttamente, ma è anche vero che l’aggiornamento arriva a causa dell’economica con l’immissione sul mercato di tanti nuovi modelli di smartphone. 

Fra dicembre 2019 e febbraio 2020 entrerà in atto la dismissione di alcuni modelli che non sopporteranno più gli aggiornamenti della popolare app di messaggistica. 

Eccoli nel dettaglio: 

Android con versione 2.3.7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)

iPhone con versione di iOS 7 o precedente (dal 1° Febbraio 2020)

Tutti i Windows Phone (da Dicembre 2019)

Ecco i sistemi operativi degli smartphone dove la app non funzionerà più o dove in ogni caso alcune funzioni potrebbero non essere più operative, anche da un momento all’altro. Prima di cambiare telefono si potrebbe anche tentate di aggiornate gli smartphone più “vecchi” con gli ultimi aggiornamenti disponibili. E in alternativa è necessario acquistare uno smartphone più nuovo che supporti anche le nuove versioni di WhatsApp o magari passare a un’altra app di messaggistica come ad adempio Telegram, app gratuita e forse ancora più sicura rispetto a WhatsApp anche se sicuramente meno diffusa. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>