Musei, le novità sugli ingressi gratuiti

di Fabiana Commenta

Novità in vista nel settore della cultura e in particolare nella regolamentazione degli ingressi gratuiti nei musei: lo annuncia con un post via Facebook il Ministro della Cultura Alberto Bonisoli. 

Diamo un #ValoreAllaCultura, diamo un #ValoreAiGiovani. Venti giorni di ingresso libero ogni anno per visitare musei e siti archeologici, una settimana di fila gratis a marzo, biglietti a due euro per gli #under25. Sono queste le principali novità del pacchetto sulle #GiornateAiMusei a cui stiamo lavorando e che prenderanno il via il prossimo marzo. Rispetto al passato aumentano quindi le gratuità. 

È l’annuncio del Ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli  con tutta una serie di nuove proposte a livello culturale fra riduzioni e ingressi gratuiti. 

Confermato in qualche modo l’ingresso gratuito nella prima domenica dei mesi che vanno da ottobre a marzo. 

Il Ministro introduce invece la #settimanadellacultura che prevede sei giorni di seguito di ingressi gratuiti a musei e siti archeologici in partenza da marzo 2019. 

Si pensa anche ai giovani con l’ingresso per i ragazzi di età inferiore ai 18 anni che resta gratuito. 

Tutti i ragazzi di età compresa fra i 18 e i 25 anni avranno la possibilità di accedere a musei e siti archeologici al prezzo di soli due euro e nei giorni in cui non sia previsto l’ingresso gratuito per tutti. 

Fra le novità anche un pacchetto di altre 8 giornate a ingresso gratuito libero che i direttori dei Musei avranno la facoltà di poter distribuire liberamene nel calendario con la possibilità di poter anche richiedere altre giornate gratuite e fasce orarie di accesso gratuito. 

 

 

pastedGraphic.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>