Canone Rai 2017, come compilare il nuovo modello per chiedere l’esenzione

di Fabiana Commenta

Novità in vista per il canone Rai: arriva il nuovo modello d’esenzione del pagamento dell’abbonamento tv che dallo scorso è stato inserito all’interno della bolletta dell’energia elettrica ed è stato rateizzato con (l’importo di 90 € viene addebitato in 10 rate mensili da 9 € ciascuna) onde evitare l’evasione di una delle tasse più odiate dagli italiani.

modello canone rai

Pochi giorni fa l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il nuovo modello utile per poter presentare la domanda di esonero dal pagamento del Canone per l’anno scorso: deve essere presentata da chi ha diritto all’esenzione, ma non mancano le novità. Innanzitutto la vecchia domanda può essere inoltrata entro 60 giorni a partire dal 24 febbraio, ma successivamente sarà possibile inoltrare la richiesta di esenzione solo ed esclusivamente attraverso il nuovo modello.

 

Nel nuovo modello l’utente può comunicare al fisco la richiesta di esenzione dal canone quando l’utenza elettrica sia intestata a un altro membro della famiglia: in questo caso potrà essere inserito anche il codice fiscale del componente stesso cui è intestata l’utenza elettrica su cui viene già addebitato il canone.

CANONE RAI, LA SCADENZA PER CHIEDERE L’ESENZIONE ONLINE

Può presentare richiesta di esenzione chi non possieda alcun apparecchio TV in nessuna delle abitazioni in cui il dichiarante è titolare di utenza elettrica e va presentata anche la dichiarazione sostitutiva di non detenzione di ulteriore apparecchio televisivo oltre a quello per il quale è stata già presentata denuncia di cessazione dell’abbonamento per suggellamento. Inoltre il nuovo modello disponibile consente di poter indicare nel modulo la data a partire dalla quale esiste il “presupposto attestato” per la cessazione del pagamento del canone Rai, ma che da adesso in poi può essere inoltrata in ogni momento dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>