16 consigli per risparmiare sull’energia

di pierfrancesco99 3

Ecco degli ottimi consigli da Richard Heede, esperto climatologo, nei quali ci vengono indicati 16 differenti modi per risparmiare gratuitamente sull’energia. Eccoli qui:

  • Impostate la temperatura dell’acqua in modo che sia sotto i 49 gradi centigradi
  • Aumenta il termostato del tuo condizionatore in estate in modo che sia sui 21-22 gradi
  • Regola il termostato del termosifone in modo che la temperatura si attesti su 19 gradi
  • Lava i capi in acqua fredda
  • Fai asciugare i tuoi vestiti all’aria in estate, ed in una stana illuminata d’inverno
  • Ovviamente spegni le luci non necessarie
  • Spegni il frigo nel garage
  • Isola le tubazioni dell’acqua calda


  • Sciacqua i piatti sotto l’acqua prima di metterli nella lavastoviglie
  • Stacca la spina a tutti quei apparecchi che vanno in stand-by
  • Fai una doccia veloce
  • Spegni completamente il termostato dei termosifoni quando non è inverno
  • Stesso discorso per il termostato del condizionatore
  • Spegnete i termosifoni quando andate a letto
  • Chiudete le serrande o persiane per avere meno perdita di calore possibile
  • Spegni la televisione quando non la stai guardando

Basta davvero poco per seguire questi consigli, principalmente pazienza, buona volontà e qualche sacrificio, per dirlo all’americana stile Veltroni, “You have the power to save energy“.

Commenti (3)

  1. Riguardo a: “Aumenta il termostato del tuo condizionatore in estate in modo che sia sui 21-22 gradi”.
    Questo è troppo stile americano 🙂 meglio lo stile italiano 🙂

    Per sentire il beneficio dell’aria condizionata basta che la temperatura interna sia 4 gradi inferiore a quella esterna, quindi può essere regolata molto più alta di 21-22 nelle giornate calde, io non vado mai sotto i 26 e di solito tengo 27 gradi, invece qualche volta pigio il pulsante “massima potenza” per sentirmi meglio ma penso sia un effetto psicologico 🙂 In ogni caso la massima potenza si disattiva da sola dopo 15 minuti (almeno nel mio condizionatore). Molto del beneficio dipende dal grado di umidità più che dalla temperatura.

  2. @ Pio Alt decisamente più preciso il tuo consiglio, bravo 🙂 Si in effetti essendo un climatologo degli states qualche “americanata” è d’obblico

  3. MA E’ VERO CHE UN CONDIZIONATORE SPLIT ANCHE SE SPENTO PER MEZZO DEL TELECOMANDO ASSORBE IN CONTINUO 50/60 WATT ORA ???
    HO 3 CONDIZIONATORI NELLA MIA CASA E SIGNIFICA SE VERO CHE OGNI GIORNO D’INVERNO PAGO ALL’ENEL CIRCA 4 KW DI ENERGIA CHE NON USO ???
    IL MIO ELETRICISTA HA FATTO IL CONTROLLO E SEMBRA CONFERMATO QUANTO SOPRA..

    CHI HA FATTO UNA PROVA ??/

    ALLORA NECESSITA STACCARE PROPRIO FISICAMENTE LA SPINA O L’INTERUTTORE DI ALIMENTAZIONE ( SE CI SONO ).
    NEL MIO CASO HANNO COLLEGATO IL CONDIZIONATORE SULLA LINEA DI RETE!!1 COME FACCIO ???

    SALUTI
    FRANCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>