Fai da te, come cambiare i tergicristalli dell’auto

di Redazione Commenta

Fai da te, come cambiare i tergicristalli dell’auto? Si tratta di un’operazione di manutenzione tra le più comuni in assoluto per i proprietari di un’automobile. Spesso ci si rivolge a chi di mestiere, ma in realtà provvedere a sostituire da soli i tergicristalli dell’auto non è un’operazione particolarmente complicata.

Va da sé che per cambiare i tergicristalli avremo bisogno di spazzole nuove (tre se si intende cambiare anche quella del tergicristallo del lunotto posteriore). Precisiamo inoltre che in genere nel manuale della propria auto sono presenti delle istruzioni al riguardo, che consigliamo comunque di consultare.

Per cambiare i tergicristalli ci vogliono 10 minuti o anche meno. Le spazzole nuove devono ovviamente essere compatibili con quelle della nostra auto. È bene inoltre fare attenzione alla lunghezza delle spazzole (per non fare confusione tra le due spazzole anteriori). L’operazione vera è propria è molto semplice: si sollevano i tergicristalli e si individuano i due ganci che fanno sì che la spazzola resti ben fissata al tergicristallo. A questo punto si fa leva sui due ganci e quindi si tira via la spazzola vecchia.

Una volta che si è estratta la vecchia e presumibilmente consunta spazzola del tergicristallo, si passa alla nuova. L’operazione è opposta: si alza il tergicristallo, si infila la nuova spazzola fino a che questa non si sarà ben agganciata la braccio del tergicristallo. È quindi necessario ripetere l’operazione di estrazione e sostituzione della vecchia spazzola anche per l’altro tergicristallo.

La procedura fai da te per cambiare i tergicristalli varia solo leggermente per quello del lunotto posteriore. Quest’ultimo è infatti agganciato in maniera differente e servirà una chiave esagonale per svitare la vite che spesso si trova, coperta, alla base del braccio del tergicristallo posteriore. L’operazione, come anticipato, non richiede che una decina di minuti per i tergicristalli anteriori, e può essere eseguita da chiunque.

Photo credits | Scott Robinson su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>