Sugo di pomodoro fresco. Ecco come risparmiare preparandolo in casa

di Salvina 16

Avete voglia di mangiare un bel piatto di pasta al pomodoro che sappia davvero di pomodoro? Senza addittivi, nè conservanti ma solo vero pomodoro succoso e pochi alti ingredienti genuini? E soprattutto avete voglia di risparmiare un pò preparando il sugo in casa?

Sappiamo molto bene che in questo caso, a differenza di quanto avviene per il pesto alla genovese o la granita alla siciliana, si tratta di un’operazione che richiede un pò di tempo e fatica in più, ma credetemi il risultato è ottimo e ne varrà la pena. Soprattutto se, soddisfatti del risultato, deciderete di conservare il vostro sugo di pomodoro fatto in casa in frezeer e farvi così una scorta per l’inverno.


Sugo di pomodoro fresco al basilico. La ricetta

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di pomodori a grappolo maturi
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
basilico fresco
1 cipolla bianca
sale

Ponete dentro a una pentola piuttosto capiente i pomodori dopo averli puliti e privati del picciolo. Quindi aggiungete il basilico, la cipolla tagliata a fette e il sale. Ricordatevi di aggiungere un pò d’acqua per evitare che i pomodori si attacchino al fondo della pentola.

Lasciate cucinare a fuoco lento finchè tutti gli ingredienti non risultino ben cotti. I pomodori in particolare dovranno risultare ben spellati. Eliminate l’acqua di cottura versando interamente il contenuto della pentola dentro a uno scolapasta abbastanza grande e lasciate gocciolare per un pò.

Quindi passate tutto con un passapomodoro (va benissimo uno di quelli piccoli che si usa comunemente in cucina) e non preoccupatevi per le bucce e i semi, se il pomodoro è ben cotto non passeranno insieme al sugo. Infine, fate scaldare la salsa così ottenuta sul fuoco aggiungendo l’olio d’oliva. Quando si sarà addensata abbastanza per i vostri gusti è pronta…e non ci resta che augurarvi buon appetito.

Commenti (16)

  1. Grazie di tutto

  2. io il sugo di pomodoro lo amo sentire sotto i denti anche dentro la pasta x cui lavo e taglio a pezzetti ipomodori li metto dentro ad una pentola li faccio cuocere a fuoco abbastanza alto x 45 minuti circa dimenticavo avevo messo anche una cipolla di tropea sminuzzata e foglie di basilico queste però alla fine .con ancora del liquido spengo il gas e metto nei vasetti prima di chiudere due gocce di olio extravergine chiudo capovolgo copro il tutto fino al giorno dopo poi tutti in dispensa e questo inverno mangerò la pasta condita con il pomodoro che sembra appena raccolto in bocca al lupo vse la provate lella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>