Risparmiare sul carburante

di Angela Gennaro Commenta

Auto e spostamenti, croce e delizia degli italiani, soprattutto in tempi di viaggi, mobilità e vacanze. E allora è bene approfondire alcuni accorgimenti per consumare meno carburante possibile per la propria auto e risparmiare carburante della propria auto. Piccoli accorgimenti, che possono farci risparmiare anche fino al 30% sulle spese per benzina e dintorni. Piccoli accorgimenti che hanno a che fare proprio con lo stile di guida, per cominciare, e di cui abbiamo già parlato.

Qui parlaremo di come risparmiare nella spesa per il carburante.

Prima di tutto, l’accorgimento di base è quello di cercare e usare i distributori self service. Fare benzina fai da te porta ad un risparmio che arriva anche a 10 centesimi a litro. Non si avrà la comodità di “essere serviti”, ma il risparmio, soprattutto sul pieno, è sensibile.

Un accorgimento importante à quello di monitorare il più possibile gli pneumatici: le ruote devono essere gonfie allo stesso livello. Come già ricordato, nella guida, è il caso di non avere il piede pesante.  E neppure di tirare troppo le varie marce. Viaggiare a velocità costante – o quantomeno provare nei limiti del possibile del traffico – è un ottimo trucco per tenere nella media il consumo di benzina. E in questo, quando possibile, tenere in caso di alta velocità la quinta, che porta ad un risparmio di benzina molto alto.

Un altro trucco consiste nel non “sprecare” energia attraverso abusando dei freni. Percorrere una curva in modo uniforme porta non solo più sicurezza, ma anche meno spreco di benzina. Ovviamente questo è più facile quando si conosce la strada. Si arriva poi ad un risparmio di benzina che arriva ad una percentuale molto alta, addirittura del 30%, quando, fermi al semaforo, si spegne il motore della propria vettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>