Rete WiFi gratis in metro a Milano, come registrarsi

di Fabiana Commenta

Rete Wi-Fi in alcune stazioni della metro di Milano: accade grazie alla sinergia fra Fastweb e ATM, l’azienda trasporti milanese, che hanno inaugurato una prima fase sperimentale che punta però ad estendere il servizio di wifi su tutta la rete della metropolitana a Milano composta da 113 fermate.

Per il momento la rete Free Wi-Fi è attiva nella stazione di Duomo, servita dalle linee M1 ed M3 e da marzo il progetto si estenderà alla stazione di San Babila della M1, da aprile anche Cadorna (M1-M2) sarà servita dal wi fi gratuito. Dopo la fase sperimentale della metro e l’estensione a tutte le stazioni, il servizio sarà esteso anche ai mezzi di superficie. 

La wi fi gratuita prevede l’accesso per quattro ore al giorno alla navigazione illimitata a banda ultra-larga, ma anche informazioni costanti sullo stato del Trasporto Pubblico Locale: per usufruire della linea, ogni utente dovrà registrarsi per poter navigare senza limiti di banda per le prime quattro ore con una velocità di collegamento che potrà arrivare sino a 500 Megabit successivamente è invece previsto un limite alla banda (200 kB/s in uplink e 200 KB/s in downlink).

Ma come effettuare la registrazione?

Gli utenti possono accedere alla rete attivando la rete Wi-Fi sul proprio smartphone e poi registrandosi al sito: Dalla Welcome Page è possibile registrarsi utilizzando un social network (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google+) o il numero di cellulare o ancora l’indirizzo e-mail.

La registrazione alla rete sarà necessaria solo ed esclusivamente al primo accesso, ma non è necessario scaricare applicazioni di altro genere. Arrivato in stazione, l’utente  potrà collegarsi alla rete Wi-Fi, completare la registrazione e poi sfruttare la rete in banda larga offerta da Fastweb. Nella pagina di benvenuto saranno riportate tutte le informazioni sullo stato del servizio delle linee metropolitane e scaricare la mappa della rete metro per ricevere informazioni di infomobilità in tempo reale.

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>