Investire i propri risparmi in Hedge Fund come strumenti di investimento alternativi?

di Redazione 1

Cosa sono gli un hedge funds? Non esiste una definizione giuridica, tuttavia possiamo dire che essi sono rappresentati da quasiasi fondo che non sia un convenzionale fondo d’investimento, ossia qualsiasi fondo dove si usi una strategia diversa dal semplice acquisto di obbligazioni. Lo scopo è il raggiungimento di un rendimento assoluto e non relativo ad un benchmark. Gli hedge fund sono società private di investitori legati da un contratto al gestore (e spesso proprietario) del fondo. Spesso non si può chiedere il rimborso della quota prima che sia trascorso un certo numero di anni dalla sottoscrizione.

Questi tipi di investimenti, oggi più che mai attraggono sempre più investitori sia istituzionali che privati. Questo alimentato dalle incertezze e dai lunghi periodi di crisi che a volte i mercati finanziari attraversano, gli investitori si sono visti costretti a ricercare altri tipi di investimento rispetto ai tradizionali.

Come funzionano? Ci sono diversi tipi di hedge fund con diversi profili di rischio, quasi tutti investono principalmente in attività ritenute sottovalutate/sopravvalutate dal mercato, assicurandosi allo stesso tempo contro una loro ulteriore svalutazione/crescita. Inoltre l’acquisto/vendita di titoli denominati in una certa valuta se si ritiene che il tasso di cambio nominale sia troppo basso/elevato. Ancora l’investimento in alcuni Paesi in via di sviluppo, la vendita di titoli e valute allo scoperto, la speculazione su titoli di aziende in bancarotta. Anche se adottano strategie non tradizionali (utilizzo di strumenti derivati, la vendita allo scoperto, il leverage..) in realtà, soltanto una minima parte degli hedge fund persegue strategie di investimento a elevatissimo profilo di rischio.

Lo Iosco (associazione internazionale dei regulator) ha istituito dei principi per promuovere la trasparenza e limitare i potenziali conflitti d´interesse nelle procedure usate dai fondi di investimento per valutare il proprio portafoglio. Questo anche perchè gli hedge fund, nonostante le operazioni di copertura che pongono in essere, non sono sicuri al 100%: è possibile assicurarsi contro il verificarsi di alcune circostanze, ma non contro qualsiasi evento imprevisto che possa verificarsi nei mercati.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>