Ora legale, tutti i cibi per favorire il sonno

di Fabiana Commenta

È trascorso qualche giorno, ma sembra che molti italiani abbiano ancora a che fare con gli sbalzi d’umore causati dal cambio dell’ora legale: le lancette spostate in avanti fra sabato 30 e domenica 31 marzo consentono di guadagnare un’ora di luce, ma anche dormire un’ora di meno. 

antipasto di verdure

Ecco allora che ansia, insonnia e sbalzi d’umore potrebbero essere ancora dietro l’angolo: per dormire meglio meglio allora scegliere i cibi giusti.

Ma quali sono?

I consigli sugli alimenti da consumare e quelli da evitare arrivano dalla Coldiretti che ricorda anche come la corretta alimentazione vada distribuita nell’arco di tutta la giornata evitando alcuni alimenti soprattutto la sera.

Meglio allora limitare il cioccolato,  il cacao, il the e caffè e superalcolici, cibi troppo salati o troppo speziati riducendo il consumo di curry, pepe, paprika, sale in abbondanza contenuto anche in salatini o cibi pronti. 

Stop agli alimenti troppo eccitanti, mentre va incentivato il consumo di alimenti che favoriscono il sonno come l’orzo, la pasta, il riso ovviamente le verdure, soprattutto la lattuga e il radicchio, ma sono perfetti anche zucca, rape e cavoli.

Consigliati anche l’aglio, e tutti i formaggi freschi, le uova bollite, il pesce, tutti alimenti che aiutano a contrastare l’insonnia favorendo invece il sonno. 

Via libera anche al classico bicchiere di latte caldo, alla frutta dolce, agli yogurt e alla tradizionale camomilla. Ma che cosa hanno in comune tutti questi cibi? 

Son ricchi di un particolare aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere che favorisce il rilassamento. 

 

photo credits | thinistock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>