Groupon, acquisti coupon per il benessere e compi una buona azione

di Malvi Commenta

Comprare su Groupon servizi benessere e indirettamente compiere una buona azione: è possibile da oggi perché Groupon lancia una importante iniziativa di solidarietà per tutti coloro che acquisteranno buoni per centri benessere e medicina estetica.

Per ogni coupon acquistato nel settore salute e benessere, Groupon devolverà 2 euro al nuovo reparto per bambini e ragazzi, della Casa Pediatrica del Fatebenefratelli, fortemente voluto dal Professor Luca Bernardo. Una iniziativa lodelevole, l’ennesima di solidarietà lanciata da Groupon. E l’occasione è ottima anche per tutti coloro che fanno acquisti on line sul famoso sito e che indirettamente potranno compiere una buona azione.

Dal 9 marzo al 5 aprile, il sito ufficiale di Groupon prevede una pagina dedicata sul sito, dove è possibile trovare tutte le offerte relative al settore salute, benessere e medicina estetica, i tre settori che consentiranno di devolvere parte degli acquisti fatti on line alla Casa Pediatrica del Fatebenefratelli. Per ogni coupon acquistato, Groupon devolverà una piccola somma al progetto che fa capo al Professor Luca Bernardo.

Un modo dunque per risparmiare sugli acquisti e allo stesso tempo fare della beneficenza. Dopo un intervento di restauro, la Casa Pediatrica ha adesso un reparto tecnologico ed innovativo di primo livello, progettato e realizzato per curare le esigenze di tutti i bambini malati che sono costretti a stare in ospedale e sottoporsi a cicli di cure anche piuttosto invasive. Tra le novità di questo progetto, spicca quello intitolato Arte come Terapia, nato da una idea di Donata Berger, che unendo con arte e solidarietà ha coinvolto numerosi artisti e designer tra cui Elio Fiorucci, Alessandro Mendini e Gianni Veneziano che hanno reso più colorate le pareti dell’ospedale con tocchi molto personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>