Risparmiare sulle cartucce della stampante: ecco come ricaricarle

di Redazione 2

Le cartucce delle normali stampanti ad inchiostro costano davvero molto. Comprarne di nuove risulta una spesa elevata, specie per chi deve sostituirne tante e di diverso colore. In tal proposito una ricarica manuale sarebbe la via più veloce ed economica per poter tornare a stampare i nostri documenti. Ecco una guida che vi aiuterà a tale scopo.

Prima di tutto bisogna controllare il livello di inchiostro presente all’interno della vostra cartuccia, che non deve essere mai troppo basso. Lasciatene sempre un piccolo residuo e non svuotatela mai completamente;

Aprite le vostre cartuccie e immettetele in un sacchetto di plastica chiuso con all’interno una spugnetta leggermente bagnata. Mai lasciare le cartucce esaurite aperte per troppo tempo, perchè potrebbero essicarsi e recare problemi alla testina di stampa.

Ora riempite la vostra siringa del colore prestabilito e fate particolare attenzione affinchè non vi siano residui di aria all’interno di essa. Se fossero presenti basterà fare una leggera pressione affinchè esca assieme a piccoli schizzi d’inchiostro. L’aria potrebbe danneggiare la spugna presente all’interno della cartuccia.

Immettete la siringa all’interno della cartuccia e inserite poche goccie alla volta senza avere troppo fretta, in modo tale da permette all’inchiostro di estendersi lentamente ed occupare tutto il volume del contenitore.

Una volta effettuata la ricarica lasciare riposare per 20 minuti e successivamente ricomporre la cartuccia ed inserirla all’interno della stampante.

Se vorreste pulire la testina di stampa delle vostre cartucce, vi basterà applicare qualche goccia di un prodotto liquido pulisci-testine che asporterà ogni tipo di residuo cartaceo e scioglierà l’inchiostro essiccato. Se vorreste risparmiare anche su questo potete utilizzare dell’acqua calda o ancora prodotti sgrassanti per la pulizia dei vetri come per esempio il Glassex.

Per svolgere tutte queste operazioni sovracitate, utilizzate dei guanti di gomma, coprite il vostro sito di lavoro con tanti strati di carta scottex ultra assorbente e, soprattutto, tenete il tutto lontano dalla portata dei bambini.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>