Fai da te, come costruire un muretto a secco

di Redazione Commenta

Per gli amanti del fai da te vediamo quali sono le basi per poter costruire un muretto a secco nel proprio giardino o su un proprio terreno. Si tratta di una tecnica che dà luogo a costruzioni delimitanti molto caratteristiche e belle esteticamente. Procediamo quindi a scoprire come costruire un muretto a secco.

Per costruire un muretto a secco fai da te il primo fondamentale punto, dopo la scelta delle pietre e la possibilità di accedere a una quantità sufficiente delle stesse, è quello concernente i lavori di fondazione. Occorre procedere con uno scavo di una 40 di cm in cui i primi 25 circa saranno riempiti di pietrisco e i successivi da grosse pietre. Per la base del proprio muretto è bene utilizzare pietre di grandi dimensioni per rendere l’insieme più stabile, inoltre è bene cercare di dare una certa orizzontalità.

Il muretto a secco non ha bisogno di legami o collanti di sorta tra le pietre ed è questo uno dei maggiori pregi della tecnica. Per costruire il muretto correttamente è inoltre conveniente tirare un filo (che sia ben teso), tra un’estremità e l’altra della costruzione per evitare di dare vita a delle piccole “storture” senza accorgersene. Occorre procedere, come è naturale, con calma e pazienza ed è inoltre fondamentale riempire gli spazi tra le pietre con frammenti o altre pietre più piccole, in modo da rendere più compatto, “denso” e solido il muretto a secco.

Come è ben noto per costruire un muretto a secco nel perimetro della propria abitazione o su un terreno di cui si è proprietari bisogna utilizzare delle pietre dalle forme irregolari e giocare con le stesse cercando la soluzione ottimale in fase di posa. Tecnicamente è inoltre possibile (e naturalmente anche più semplice) creare muretti a secco con mattoni di tufo o di cotto ponendo i vari pezzi in modo sfasato rispetto agli altri.

Photo credits | Domenico su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>