Pulizia del viso fai da te per risparmiare, il tonico idratante

di Redazione 2

Il tonico è uno dei prodotti più importanti durante la pulizia del viso ed è fondamentale poter personalizzare questa formula in base alle proprie necessità e al tipo di pelle che dobbiamo coccolare. Per accontentare le pelli sensibili e quelle spente e bisognose di un po’ di vigore, ecco due ricette semplici di tonico fai da te che potrete preparare da sole e con pochi ingredienti low cost e di facile reperibilità.

Per una pulizia del viso fai da te realizzate da sole questi due tonici per la pelle, prodotti per il viso economici e pensati per risparmiare qualche euro.

Tonico per pelli sensibili
Prendete un bicchiere e riempitelo per 2/3 di hamamelis (conosciuto anche come il nocciolo delle streghe), 1/3 di aceto di mele e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Mettete il tutto in una bottiglia di acqua e scuotete per qualche minuto. Il vostro tonico è pronto per essere applicato sulla pelle e riposto in frigorifero per circa due mesi.

Toni rinvigorente per pelli spente
Prendete un bicchiere e riempitelo per 2/3 di hamamelis. Aggiungete qualche petalo di rosa e cinque foglie di rosmarino. Versate il tutto in una bottiglia e scuotete velocemente per qualche minuto. Lasciate che il tonico riposi per qualche ora e poi filtrate il contenuto della vostra bottiglia mettendo il tutto in una bottiglia che abbia un applicatore spray. Applicate il tonico sul viso con pochi spray e lasciate che questo agisca sulla vostra pelle.

Ricordate di conservare i tonici in frigo per uno o due mesi e di controllare sempre lo stato del prodotto prima di applicarlo: l’assenza di conservanti e prodotti chimici renderà il prodotto più sensibile al passare del tempo ma, al tempo stesso, darà sollievo alla vostra pelle e restituirà ad essa la bellezza di un tempo.

Photo Credits | Thinkstock

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>