Milano, 6 aprile ingresso gratuito nella Pinacoteca Ambrosiana

di Fabiana Commenta

Una giornata a ingresso gratuito nella Pinacoteca Ambrosiana per celebrare Raffaello: accade sabato 6 aprile a Milano in occasione dell’evento espositivo Il Raffaello dell’Ambrosiana. In Principio il Cartone. 

La giornata ad ingresso gratuito cade in occasione della giornata della morte di Raffaello Sanzio (il 6 aprile 1520, a 37 anni): la Pinacoteca Ambrosiana sta deciso di offrire l’ingresso gratuito per tutta la giornata per poter degnamente celebrare il capolavoro restaurato del genio urbinate.

Sarà possibile poter ammirare il Cartone preparatorio della Scuola di Atene di Raffaello (che si trova nella Stanza della Segnatura nelle Stanze di Raffaello, nel Vaticano, a Roma) inserito e valorizzato in un nuovo allestimento realizzato su progetto di Stefano Boeri Architetti. 

Non solo il Cartone preparatorio. 

Sarà infatti possibile poter ammirare la parte del museo che raccoglie alcuni dei più straordinari capolavori dell’arte di tutti i tempi, tra cui l’Adorazione dei Magi del veneziano Tiziano Vecellio, la Madonna del Padiglione di Sandro Botticelli, la Madonna in trono con Sant’Ambrogio e San Michele del Bramantino, i bellissimi Vasi di fiori di Jan Brueghel o il Ritratto di Musico di Leonardo da Vinci.

Informazioni e dettagli sulla giornata a ingresso gratuito sono reperibili contattando il numero di telefono +39 02 806921 oppure inviando una mail a [email protected] oppure visitando direttamente il sito ufficiale della Pinacoteca Ambrosiana. 

Inoltre nel pomeriggio, un gruppo di studenti del Liceo Classico Beccaria di Milano, coinvolto in un progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, accoglierà tutti i visitatori offrendo loro dei focus tematici, ma anche brevi approfondimenti su alcune delle opere custodite all’interno della Pinacoteca Ambrosiana. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>