Microsoft Office 2010: gratis online?

di Redazione Commenta

Abbiamo sentito bene? Gratis? Si, è proprio vero: la Microsoft è impazzita. Dal prossimo anno si potrà utilizzare Microsoft Office 2010 gratuitamente online. Senza spendere un centesimo. La notizia proviene direttamente dall’azienda stessa durante la Worldwide Partner Conference 2009. Ma oltre a questa saranno disponibili una versione standard a pagamento oltre che altri 5 pacchetti differenti. Come mai tale scelta? Forse la forte avanzata di Google nel mondo dei sistemi operativi ha qualcosa a che fare con tutto questo? O è solo un segno di bontà verso i fedeli utenti? Ancora non si sa quale sia il motivo e nemmeno quali caratteristiche avranno tali programmi gratuiti. Sicuramente non avranno particolari features e opzioni di una versione installabile su PC. E allora quale sarebbe la convenienza?

Non mettiamo ancora le mani avanti e speriamo fiduciosamente. Non possiamo ancora giudicare l’offerta e il lavoro della Microsoft. Per quanto riguarda i software, ci saranno numerosi cambiamenti che possiamo sintetizzare in questa scaletta:

  • PowerPoint, oltre a permettere la realizzazione di presentazioni, sarà capace di effettuare un editing video e audio del proprio progetto;
  • Outlook sarà potenziato con una nuovo calendario interattivo con l’utente, al quale permetterà di organizzare meglio i suoi impegni anche grazie ad una nuova gestione avanzata delle email;
  • Excel avrà un nuovo stile di visualizzazione dei dati immessi ed elaborati.

I pacchetti con cui Microsoft Office 2010 sarà distribuito sono:

  1. Office Home and Student: comprendente Word, PowerPoint, Excel e OneNote
  2. Office Home and Business:  comprendente Word, PowerPoint, Excel, OneNote ed Outlook
  3. Office Standard: comprendente Word, PowerPoint, Excel, OneNote, Outlook e Publisher
  4. Office Professional: comprendente Word, PowerPoint, Excel, OneNote, Outlook, Publisher e Access
  5. Office Professional Plus: comprendente Word, PowerPoint, Excel, OneNote, Outlook, Publisher, Access,SharePoint Workspace ed InfoPath

Noi di Guadagno Risparmiando ricordiamo che non è affatto necessario affidarsi forzatamente a Microsoft per avere una suite di prodotti per l’ufficio. Una valida alternativa, molto efficiente, è OpenOffice. Completamente gratuito ed Open Source.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>