Intenet Wi-fi gratis in autostrada, sconti sulla benzina e maggiore sicurezza

di Redazione Commenta

Diverse le novità di Autostrade per l’Italia che interessano le aeree di servizio dislocate sulla rete viaria. Una di queste permetterà di connettersi gratuitamente ad internet nelle stazioni di servizio. Sono 35 infatti gli Hi Point presenti nelle Aree di Servizio delle principali autostrade italiane che permetteranno ai viaggiatori di connettersi ad internet in modalità Wi-fi per ricevere informazioni sulla rete e sul viaggio in tempo reale. Sarà possibile avere inoltre 30 minuti di connessione ad Internet gratuita per navigare su qualsiasi sito web.

80 sono invece le Aree di Servizio che si associano progetto Prezzo Amico che assicura uno sconto sul carburante con il sistema self service. Ad aggiornarei clienti durante il viaggio sul costo praticato, il prezzo raccomandato sulla rete extra-autostradale e lo sconto, sono stati montati dei  pannelli elettronici riforniti a energia solare. È possibile essere informati sulle aree di servizio che aderiscono all’iniziativa e sui prezzi praticati sul sito www.autostrade.it.Per l’assistenza in autostrada sono impiegati 6000 addetti, 280 sono le pattuglie giornaliere della Polizia Stradale, 1270 i mezzi speciali di soccorso che stazionano presso i nodi strategici. Novità anche per il pagamento dei pedaggi grazie all’opportunità di poter pagare il viaggio in autostrada con le carte prepagate dei Circuiti MasterCard e Visa (circa 9 milioni di carte in Italia).

Fino al 31 agosto inoltre resteranno aperti 14 cantieri rispetto ai 140 medi giornalieri, garantendo sempre il numero di corsie preesistenti. Riguardo alle previsioni sul traffico, le partenze dal 31 luglio al 7 agosto sono da bollino nero e i weekend sino all’8 agosto il bollino previsto è rosso. Per il rientro il bollino rosso è previsto per i weekend che vanno dal 15 agosto all’1 settembre 2010.

Per assicurare un viaggio sicuro – ha dichiarato Giovanni Castellucci, Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia – è necessario che voi automobilisti facciate la vostra e vi impegniate a rispettare il codice della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>