Bollo auto, per i residenti in Lombardia sconto del 10%

di Fabiana Commenta

Confermati dalla Legge di Stabilità 2018 gli sconti sul bollo auto per alcune categorie di automobilisti, ma anche lo sconto del 10% per chi aderisce alla domiciliazione bancaria, ma solo per i residenti della Regione Lombardia. 

bollo auto, finanziamento auto risparmiare

Per chi ha il bollo in scadenza a gennaio il 31 dicembre, il pagamento andrebbe effettuato in gennaio, entro la giornata del 31. In questo caso la richiesta dovrebbe essere effettuata entro il 15 del giorno precedente a quello cui bisogna pagare, praticamente entro il 15 dicembre. In caso di presentazione in ritardo, è possibile comunque optare per la domiciliazione perché tutti i vantaggi verranno prodotti nel periodo di imposta successivo.

La commissione applicata per ogni addebito è pari a € 1,00 e la domiciliazione bancaria può essere revocata in ogni momento rivolgendosi direttamente al proprio istituto di credito sia on line dall’Area Personale del Portale dei Tributi. 

La domiciliazione bancaria non prevista però per il pagamento della tassa di circolazione dovuta per i veicoli ultratrentennali e per quelli ultraventennali iscritti nei registri storici e per i rimorchi con massa inferiore a 3,5 tonnellate. Può essere invece richiesta da: 

– le persone fisiche, residenti in Lombardia o iscritte all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.), proprietarie di uno o più veicoli o locatarie (purché il contratto di locazione decorra dal 1° gennaio 2017)

– le persone fisiche che intendano provvedere al pagamento per conto del proprietario o locatario del veicolo

– In caso di veicolo intestato a più soggetti, la richiesta di domiciliazione dovrà essere inoltrata dal soggetto il cui nominativo è riportato per primo sulla carta di circolazione.

È necessario inviare alla Regione Lombardia, per ogni veicolo, il mandato di autorizzazione all’addebito (mandato SEPA Direct Debit Core) ed effettuare l’invio on line dall’Area Personale. 

Il pagamento va effettuato dall’Area Personale del Portale dei Tributi, con autenticazione forte, accedendo con smart card (CRS/CNS), OTP (codice usa e getta) o SPID, compilando e trasmettendo telematicamente il mandato di autorizzazione all’addebito. Nel caso in cui l’intestatario del conto corrente non coincida con il proprietario/locatario del veicolo, è necessaria anche l’autenticazione di entrambi i soggetti.

Deve essere poi effettuata la compilazione del mandato on line e spedizione tramite posta ordinaria compilando on line il mandato di autorizzazione all’addebito, stampandolo e apponendo la firma del proprietario/locatario del veicolo e intestatario del conto corrente su cui verrà eseguito l’addebito (se persona diversa inviarlo tramite posta ordinaria e non raccomandata), solo a:Casella Postale n. 11048 20159 MILANO.

Può anche essere compilato il mandato allegato all’avviso di rinnovo: il modulo dovrà essere compilato e firmato dal proprietario/locatario del veicolo e dall’intestatario del conto corrente su cui verrà eseguito l’addebito, se persona diversa, e inviato, entro il giorno 15 del mese precedente a quello in cui deve essere effettuato il pagamento inviando la richiesta di domiciliazione solo ed esclusimrvanete a Casella Postale n. 11048 20159 MILANO.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>