Come ottenere il rimborso delle polizze dormienti nel 2013

di Redazione Commenta

Non sono pochi gli italiani interessati a capire come ottenere il rimborso delle polizze dormienti. Ricordiamo anzitutto che per presentare le domande per il rimborso c’è tempo fino al prossimo 13 settembre 2013, e che il punto di riferimento per i cittadini è la Consap (Concessionaria dei Servizi Assicurativi Pubblici).

Proponiamo oggi una serie di informazioni utili a tutti coloro che sono interessati a ottenere il rimborso delle polizze dormienti nel 2013. Se, come anticipato, il tempo a disposizione per chiedere il rimborso arriva fino al prossimo 13 settembre, è altamente consigliato non ridursi all’ultimo giorno ma informarsi e muoversi per tempo.

I premi delle polizze dormienti sono ora nelle casse del tesoro e per riaverli occorre, sostanzialmente, interfacciarsi con la Consap. Possono essere richieste le somme finite nel fondo rapporto dormienti, cioè il denaro delle polizze assicurative che sono andate in prescrizione tra il primo gennaio del 2007 e il 28 ottobre del 2008.

Per poter inviare le domande occorre che certi parametri si siano verificati: anzitutto la scadenza della polizza dopo il primo gennaio 2006 oppure il decesso del soggetto assicurato, rifiuto della compagnia di concedere il rimborso poiché i soldi sono già nel fondo rapporti dormienti, polizza in prescrizione prima del 31 dicembre 2009.

Le richieste di rimborso delle polizze dormienti vanno inviate alla Consap. Tutte le informazioni utili dal punto di vista pratico per l’invio della richiesta si trovano su Consap.it (è parimenti possibile ricavare ulteriori informazioni su questo punto specifico dal sito Mef.gov.it).

Si faccia attenzione poiché l’interessato deve chiedere alla propria assicurazione l’Attestato di devoluzione di somme al Fondo (il documento che comprova che i soldi sono ora nelle casse del Tesoro). La prima finestra per le richieste di rimborso nel 2013 è scaduta ad aprile, ora siamo nel pieno di una nuova finestra che durerà fino a settembre. Si consiglia di non indugiare oltre nel richiedere il rimborso.

Photo Credits | Public Domain Photos su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>