Risparmiare in cucina: preparare squisiti biscotti utilizzando gli “avanzi”

di Salvina 3

Vi sarà di sicuro accaduto di dover buttare via i biscotti secchi perchè, una volta aperti, li avete dimenticati per un pò in fondo alla dispensa. In queste condizioni infatti è piuttosto frequente che perdano la loro fragranza, anche se il pacco è stato richiuso con la linguetta adesiva o usando una pinza. Spesso però, a parte la consistenza sgradevole, questi sfortunati biscotti sono ancora buoni da mangiare e non meritano una fine tanto ingloriosa.

Per questo motivo, dopo esservi accertati che la “mollezza” sia il loro unico problema, potete riutilizzarli come ingrediente base per cucinarne altri, un pò più elaborati e gustosi, ed evitare un imperdonabile spreco (di questo tempo tutti gli sprechi purtroppo lo sono) di cibo e, naturalmente, denaro.

Di seguito troverete qualche suggerimento per riutilizzare i biscotti secchi avanzati. Come d’abitudine, si tratta di una ricetta semplice ed economica. Vediamola:

Biscotti al cioccolato

Ingredienti

200 grammi di biscotti secchi
125 grammi di burro
100 grammi di cacao dolce
3 cucchiai di zucchero
2 tuorli d’uovo
2 cucchiai di mandorle sgusciate e private della pellicina

Procedimento

Pestate o triturate i biscotti secchi e teneteli da parte.

Togliete il burro dal frigorifero circa mezzora prima di utilizzarlo, quindi, una volta ben ammorbidito, lavoratelo con le mani insieme allo zucchero dentro a una terrina aggiungendo gradualmente le uova e il cacao.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete i biscotti continuando a lavorare manualmente finchè gli ingredienti non si saranno amalgamati bene. Se volete potete aggiungere all’impasto un pò delle mandorle tritate.

A questo punto formate i biscotti (scegliete la forma che preferite, ma fate attenzione che non siano troppo grandi) aiutandovi con un cucchiaio e sistemateli su un vassoio. Per concludere guarnite con le mandorle e riponete in frigorifero per circa due ore.

I vostri biscotti sono pronti! E non avete neppure dovuto accendere il forno.

Commenti (3)

  1. Ciao,
    ho appena scoperto questo bellissimo sito!
    Vi linko nel mio blog ma avete un banner?
    Ciao
    Martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>