Fare il burro in casa: semplice ed economico

di Salvina 14

Sapevate che fare il burro in casa è semplicissimo? Vi basta procurarvi un pò di panna fresca da montare e un frullino elettrico, o in alternativa una frusta manuale, ma non ve lo consiglio, e il gioco è fatto! Non ci credete? Continuate a leggere e scoprirete che è proprio così.

In questo modo, con un pò di fiducia in voi stessi (ne basta proprio poca) e voglia di sperimentare potrete risparmiare sulla spesa alimentare e avere del burro preparato con le vostre mani, ottimo per cucinare o guarnire qualunque tipo di pietanza.

Avete preparato la panna e e il frullino?

Come fare il burro in casa

Ingredienti

Panna fresca da montare

Procedimento

Versate la panna ancora liquida dentro a una terrina dai bordi alti e cominciate a montarla. Non smettete fin quando questa non comincerà a cambiare constistenza, diventando grumosa, e a rilasciare del liquido. Insistete fin quando il contenuto della terrina non si sarà separato in due parti: una parte semisolida, il vostro burro, e una acquosa che va eliminata.

Estraete la parte burrosa dalla terrina e compattatela con le mani ben pulite, quindi eliminate il liquido in eccesso aiutandovi con un colino o con uno scolapasta, oppure semplicemente strizzandolo con le mani.

A questo punto avete finito. Il vostro burro fatto in casa è pronto. Visto com’è stato facile?

Conservazione

Potete riporre il burro in frigorifero dentro a un recipiente ben chiuso. Personalmente per la conservazione degli alimenti ritengo preferibile usare recipienti di vetro dotati di coperchi ermetici. Naturalmente per la preparazione del burro osservate tutte le norme igieniche necessarie e non utilizzatelo al minimo sospetto che sia andato a male.

Non vi resta che tentare e provare subito il risultato su un bel pezzo di pane e marmellata! Fateci sapere…

Commenti (14)

  1. il burro è venuto buonissimo che sapore! Ho messo parte del burro in freezer per conservarlo meglio

  2. grazie per avercelo detto!

    hai già provato anche le altre ricette?

    ciao! : )

  3. no ancora devo provare altre ricette ma stò risparmiando sui detersivi meraviglioso l’aceto per ammorbidente e aceto e bicarbonato per anticalcare spero di provare altre cose ciao a tutti

  4. bella idea ma… una piccola confezione di panna fresca costa almeno il triplo di un panetto di burro…
    siamo sicuri che convenga?

  5. Buongiorno,
    mi sono imbattuta casualmente nel vostro sito e desideravo porvi alcune semplici domande. Come posso risparmiare sul consumo della tariffa del mio cellulare? Ci sono delle opzioni o promozioni tariffarie?
    Vi ringrazio fin d’ora dell’attenzione che vorrete dedicarmi

    Anna

  6. Bello, ma quanto dovrebbe durare il panetto di burro ottenuto, conservato in frigorifero a 2/4 gradi? Può dipendere anche dalla freschezza della panna acquistata?

  7. Ma il burro si può fare anche con la panna zuccherata oppure solo con quella pura? La panna deve essere per forza quella liquida da montare o va bene anche quella spry?

    1. Scusa ma fai il burro dolce???? È poi c’è scritto espressamente di prendere la panna liquida…….quella spray che ci azzecca????? Vuoi fare il burro spray???? Mah……….@enrica:

  8. Sì ma a cosa serve, se tanto devo comprare la panna? I biscotti, il pane, il sugo, quelli sì ha senso farli in casa, ma il burro? Val la pena se stai in campagna e hai una stalla vicina, allora ti compri il latte (ma anche, perché non verrà mai fuori abbastanza panna da valerne la spesa), ma se devo comprare comunque la panna di qualche marca, a ‘sto punto mi compro pure il burro, mi costa meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>