Cucinare con gli avanzi, i 3 vantaggi da considerare

di Malvi Commenta

Molte persone ancora oggi hanno il vizio di buttare gli avanzi della cucina: lo fanno magari per pigrizia o perché sono abituate così ma non considerano forse che questo gesto è davvero poco responsabile. Tanti sono i vantaggi di cucinare con gli avanzi: non ci avete pensato? Leggete di seguito e vedete che cambierete idea!

1. Risparmiate tempo

Cucinando con gli avanzi risparmierete tempo e la cosa non è certo da sottovalutare. Se vi avanza la pasta a pranzo, ecco che un filo di olio e qualche minuto sul fornello potrete riproporla a cena, avrete così un pasto già pronto sena stare a perdere mezz’ore a cucinare. Vi sembra poco?

COSA CUCINARE CON GLI AVANZI DI POLLO

2. Risparmiate soldi

Il bello di cucinare con gli avanzi è che fa risparmiare soldi. Insomma destinare al cesto della spazzatura alimenti che sono ancora buoni da essere consumati è davvero un peccato. E se non vi smuove la coscienza il fatto che ancora oggi c’è gente che muore di fame nel mondo, pensate al risparmio che potreste ottenere riciclando gli avanzi del pranzo o della cena. Risparmiare in cucina è un imperativo, soprattutto in tempi di crisi, e cucinare con gli avanzi vi consente di tagliare le spese in modo efficace!

CUCINARE CON GLI AVANZI DEL CARCIOFO, RICETTA ECONOMICA PER UN PRIMO A MENO DI 2 EURO

3. Cucinate piatti gustosi

Non è vero che cucinando con gli avanzi del pasto si rinuncia al gusto: a volte molti piatti sono più buoni se riscaldati. Qualche esempio? La pasta, la frittata, anche la carne sanno essere davvero molte gustose anche se di seconda mano.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>