Come coltivare le zucchine in orto o balcone

di Laura 1

La coltivazione delle zucchine è possibile anche da seme, senza particolari difficoltà, ricordiamo però che sono piante esigenti in fatto di spazio, ma sanno ricompensare con una produzione abbondante che può ripagare il nostro piccolo sforzo. Se abbiamo un piccolo orto dove poter piantare le nostre belle zucchine, ricordiamo che la semina va effettuata in marzo, aprile e maggio, deponendo due tre semi per buca che avrà dimensioni cm 50x50x50 per le varietà invernali e di cm 30x30x30 per le varietà di consumo allo stato fresco.

Le zucchine affinchè crescano bene hanno bisogno di un clima temperato caldo e di un terreno esposto al sole poco ventoso, quindi rinunciamo se abitiamo in alta montagna. Il terreno deve essere ben lavorato, profondo e di medio impasto, ben drenato per evitare ristagni d’acqua. Irrighiamo il terreno due o tre volte la settimana. La raccolta si esegue a scalare nell’arco di due mesi o più, quando i frutti raggiungono dimensioni importanti o che noi preferiamo.

Se non disponiamo di un orto e desideriamo coltivare le zucchine in terrazzo possiamo optare per le varietà di zucchine a taglia bassa, quelle più adatta all’orto in terrazzo sono le “Baby Round”, un cespuglio che produce una quantità incredibile di piccoli frutti rotondi gustosissimi. Il piacere di consumare un ortaggio che ha seguito il “naturale ciclo produttivo” è facile da realizzare, richiede poco impegno e poca esperienza. Si tratta di una pianta poco esigente: basta sistemarla in una zona soleggiata ed innaffiarla con regolarità.

Le zucchine forniscono poche calorie e inoltre hanno uno scarto limitato se sono giovani e non grosse. Inoltre non hanno grassi quindi sono apprezzatissime da chi é a dieta, ma attenzione ai condimenti delle ricette altrimenti si ottiene l’effetto contrario! Le zucchine sono buone fonti di potassio, di vitamina E (che ci aiuta a difenderci dai radicali liberi), di luteina e zeaxantina (due carotenoidi).

Se non possiamo coltivare nè in orto nè in balcone, quando le acquistiamo ricordiamo di scegliere sempre zucchine ben sode, con buccia tesa e lucida, dando preferenza in particolare a quelle piccole e sottili che hanno il vantaggio di non contenere semi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>