Pasqua 2019, come risparmiare secondo la Federconsumatori 

di Fabiana Commenta

 

Chi ha detto che in occasione della Pasqua e della Pasquetta dobbiamo spendere di più? I trucchetti per godersi le feste controllando anche il portafoglio ci sono e a ricordarceli ci pensa la Federconsumatori. 

pasqua, cioccolato,risparmio

Ecco i consigli stilati dall’associazione. 

  1. Prima di acquistare i prodotti per il menù di Pasqua è meglio predisporre un budget fisso per la spesa stilando anche una lista di prodotti da acquistare

  1. Prima di acquistare i prodotti meglio puntare sulla qualità guardando sempre l’etichetta del prodotto e il suo peso

3.  Alcuni dolci tipici del periodo possono anche essere preparati in casa. In questo modo potrete non solo essere certi della provenienza degli ingredienti, ma potrete anche risparmiare fino al 75%. 

4. Ceste pasquali: acquistando i prodotti separatamente, potrete certamente ridurre i costi in modo considerevole mentre decorando e personalizzando le uova di cioccolato in casa, potrete anche risparmiare fino al 38%

5. Meglio sceglierei prodotti a chilometro zero. Inquinano di meno e sono più convenienti. 

6. Meglio non lasciarsi abbagliare dalle offerte e acquistare solo i prodotti veramente necessari. Molto spesso, passata l’euforia delle feste, è facile che molto prodotti tradizionali vengano cestinati ancora integri. Meglio allora non acquistare prodotti a scadenza breve per poterli anche riciclare con qualche ricetta specifica. 

7. Imparate a comparare le offerte dei diversi supermercati: in questo modo potrete cogliere l’offerta più conveniente sera rinunciare alla tradizione e ovviamente al portafoglio. 

8. Attenzione anche agli avanzi: contro gli sprechi alimentari potrete optare per un serie di ricette all’insegna del riciclo magari di qualche alimento tradizionale purché non sia a breve scadenza.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>