Alcuni consigli per risparmiare sul matrimonio

di pierfrancesco99 5

Il matrimonio è per tutti ovviamente una data importantissima, sia se venite piantati sull’altare sia se l’altro partner risponde si lo voglio alla fatidica domanda del prete. Ma molte coppie spesso non si sposano per una questione economica, infatti il matrimonio al giorno d’oggi costa davvero molto, e non tutte le giovani coppie possono permetterselo. Quindi oggi vogliamo darvi dei consigli per un matrimonio al risparmio, senza però dover perdere in stile.

  • Limitare i piccoli dettagli di cui nessuno si ricorderà mai. I coni per il riso sono carini, ma prettamente inutili.
  • Girate sempre, internet è un buon punto di partenza per incominciare a cercare buone idee per le bomboniere o articoli di cartoleria. eBay è il sito che vi consiglio.
  • Ovviamente tenete più basso possibile il numero degli invitati.
  • Risparmiate sull’automobile. Un amico che vi fa da autista si trova, e poi arrivare in Smart, piuttosto che in 500 o in vespa ha la sua particolarità.


  • Ovviamente il fai da te è essenziale per risparmiare. Le bomboniere artigianali fatte in case, vengono apprezzate molto di più rispetto a qualcosa di comprato, stesso discorso per inviti, libretti della cerimonia, etc.
  • Per le decorazioni floreali utilizzate alberelli decorati e piante, le quali si trovano a basso costo in negozi come Ikea. Per il bouquet scegliete fiori di stagione è possibilmente del luogo in cui abitate.
  • Attenzione ai saldi per i vestiti da sposa.
  • Per le foto, vale lo stesso discorso per le bomboniere, cercate, e girate più fotografi, oppure affidatevi a qualche fotografo giovane che con occhio più moderno può costare la metà di un servizio tradizionale
  • Fatevi una lista delle priorità, sulle cose più essenziali, cioè sugli aspetti a cui non volete proprio rinunciare

Non mi resta che augurarvi una buona preparazione del matrimonio e tanti auguri per questo giorno importante.

Commenti (5)

  1. Manca un importante capitolo di spesa che a mio avviso è forse quello che mette in difficoltà le giovani coppie,parlo delle spese del ristorante che nell’ ultimo periodo hanno avuto un notevole rincaro…il consiglio rimane sempre lo stesso….Girate e girate…..Ciao RICo

  2. Rico tu parli di ristorante, beato te, pensa a chi organizza banchetti e deve invitare centinaia di persone, perche magari “i genitori ci tengono” e spendono un capitale, è anche vero che è un evento unico, almeno questo e ciò che ci si augura.

  3. @ admin:
    Se i genitori ci tengono pagano per i loro “sentimenti”….lo zio del cugino dell’amico di famiglia può starsene anche a casa loro. E se i genitori che ci tenevano ci rimangono male, tanti ca…i.

    In sintesi: a volte bisogna essere franchi e diretti anche coi genitori, per non dire brutali. Il matrimonio è della coppia, non dei genitori.

  4. mi è piaciuto questo sito, ma ci dovrebebro essere più consigli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>