Cinque Terre: vacanze gratis agli americani generosi

di Redazione 1

Siamo purtroppo tutti a conoscenza dei terribili disagi che hanno colpito le Cinque Terre e la crisi delle belle località liguri sembra essere senza sosta fino all’ultima idea lanciata dal’Associazione Amici delle Cinque Terre, ossia di offrire vacanze gratisa tutti gli americani che vogliano inviare un contributo.

L’accordo con gli Usa è stato stretto tra Luigi Grillo, presidente della Commissione Senato dei Lavori Pubblici, e David Thorne, ambasciatore americano a Roma, che hanno pensato di offrire un buono vacanze a tutti i cittadini americani che versanno una somma di denaro per la ricostruzione delle terre. Un progetto che è stato presentato a Washington e che ha spiegato le modalità dell’offerta.

Il buono offerto sarà infatti proporzionale alla somma versata che, in cambio di una determinata cifra potrà offrire una notte in un albergo, una cena gratuita in un ristorante. L’idea sembra aver piacevolmente coinvolto gli Stati Uniti, amanti del tesoro ligure ora spazzato via dal fango e dall’acqua, un patrimonio inestimabile che deve essere ricostruito con l’aiuto di tutti e ben venga, se a contribuire, ci sia anche il resto del mondo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>