Regali di Natale fai da te con fiori secchi

di Redazione 2

Manca poco più di un mese al Natale, molti di voi non stanno ancora pensando a cosa regalare ad amici, parenti e conoscenti. La lista è veramente lunga e dobbiamo inventarci qualcosa per evitare di spendere la tredicesima su regali e regalini, sempre che la tredicesima basti perchè tra colleghi di lavoro, vicini di casa e amici di vecchia data, il “doppio stipendio” potrebbe essere liquidato in poco tempo.

Oggi ci occuperemo di come creare graditissimi pensierini soprattutto per le donne utilizzando il mondo dei fiori, sempre apprezzati dal gentilsesso.

Chi non ha mai conservato un fiore tra le pagine di un libro? Margherite, violette, Primule, hanno un fascino inimitabile, paragonabile a quello di un profumato mazzo di rose freschissime. Oggi vi proporremo innanzitutto di fare una passeggiata in campagna domenica prossima e di raccogliere queste splendide creazioni della natura. Meglio coglierli al mattino quando il sole non è ancora tanto caldo affinché i petali non si sciupino.

Successivamente ecco:

COME ESSICCARE I FIORI

I fiori devono essere freschissimi e in condizioni perfette.

Se si utilizzano i fiori per fare delle composizioni, è meglio essiccarli all’aria o posti dritti in un vaso o appesi con le corolle verso il basso. Se invece si desidera realizzare una composizione sotto vetro il metodo migliore per essiccare i fiori è la pressatura. Basta porre i fiori tra due fogli di carta assorbente e inserire il tutto tra le pagine di un libro, il quale poi andrà tra altri volumi pesanti. Potrete poi preparare splendidi quadri da regalare:

OCCORRENTE

* Una cornice
* Materiale per lo sfondo del quadro (stoffa, carta, cartoncino…)
* Fiori e foglie pressati
* Colla

Ritagliare il cartoncino seguendo la sagoma del vetro della cornice. Incollare i fiori sullo sfondo. Lasciare asciugare per un paio d’ore e, infine, incorniciare il lavoro.

Commenti (2)

  1. grazie, perchè persone come voi mettono a disposixzione il loro sapere.

    mi è capitato ancora di mettere a seccare i fiori, ma non lo faccio più perchè il risultato è insoddisfacente perchè tutti i fiori diventano dello stesso colore,ossia perdono il loro colore.

    come si può fare per far si che resta il loro colore originale

    anche se qualcuno a scritto qualcosa sull’argomento, non mi è stato facile capire bene il procedimento

    perchè loro parlano da veterani, ed io sono solo una profana

    grazie per la risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>