Truffa, l’allerta dell’Agenzia delle Entrate

di Fabiana Commenta

Attenzione all’ennesima truffa che circola via mail: a lanciare l’allarme è ancora l’Agenzia delle Entrate che avvisa della presenza di una mail che sta circolando in questi giorni e che in realtà diffonde un pericoloso virus informatico. 

L’Agenzia informa che la mail arriva da un mittente denominato “Servizi finanziari”: l’oggetto della mail è “Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx”. 

Im messaggio in questione invita l’utente malcapitato ad a consolare la lettera in allegato alla mail. Ci sarebbe infatti un presunto debito da consultare con tanto di recapiti telefonici dell’Agenzia. Ma non si deve assolutamente aprire il messaggio perché così facendo viene scaricato un un virus informatico che potrebbe infettare i computer degli utenti. L’Agenzia si dissocia ovviamente spiegando di essere estranea all’invio di queste false comunicazioni invitando i cittadini a cestinare immediatamente la mail. 

Ecco nel dettaglio il messaggio informativo diffuso dall’Agenzia delle Entrate

Attenzione alle email “Notifica in merito a debito”: si tratta di falsi messaggi ai danni dei contribuenti

L’Agenzia informa che in questi giorni stanno circolando delle email con oggetto del tipo “Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx” provenienti da un mittente denominato “Servizi finanziari”. I messaggi avvertono gli utenti di un presunto debito e invitano a consultare una lettera allegata, recando in calce i riferimenti telefonici reali di uffici dell’Agenzia delle Entrate. Il documento allegato ai messaggi è in realtà un virus informatico che può infettare i computer degli utenti.

L’Agenzia, totalmente estranea all’invio di queste false comunicazioni, invita i cittadini a cestinare immediatamente queste email e, in ogni caso, a non aprire file allegati o cliccare su eventuali collegamenti web sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>