Donne gratis in treno ad ottobre con Trenitalia

di Redazione 2

Promozioni al femminile in Ottobre per Trenitalia con Frecciarosa. Peccato che i viaggi gratis per le donne sui treni delle Ferrovie dello Stato siano solo per donne accompagnate da famiglia e che non sia stata pensata una promozione così allettante anche per le single che sui treni a lunga e media percorrenza sono il 76,7%, contro il 23% di quelle in compagnia.

Dal 1° ottobre, con Promo Rosa, le donne, potranno avere un mese di prevenzione, riguardi e viaggiare gratis ogni giorno, su tutti i treni a media e lunga percorrenza, se in compagnia della famiglia (un gruppo di 3 – 5 persone, con almeno un bambino) e il sabato se in coppia, insieme a un passeggero munito di biglietto.

Dal lunedì al venerdì, sui Frecciarossa Roma-Milano delle 8.30 e Milano-Roma delle 15, alcuni medici specialisti e consulenti volontari di IncontraDonna saranno a disposizione delle viaggiatrici per un confronto e assistenza gratuita. Su vari Frecciarossa e Frecciargento, durante l’intero mese di ottobre, e in appositi corner all’interno dei Frecciaclub di Roma e Milano, saranno distribuiti opuscoli e depliant informativi e questionari dedicati al tema delle donne e il viaggio.

Collaborano all’iniziativa i Ministeri degli Affari Esteri, dei Beni e Attività Culturali, delle Infrastrutture e Trasporti, Interni, Lavoro e Politiche Sociali e l’Ufficio della Consigliera Nazionale di Parità, Pari Opportunità, Pubblica Amministrazione e Innovazione, Salute, Turismo, le Associazioni Incontradonna e ONDa, la Fondazione Bellisario.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali offrirà per tutto il mese l’entrata gratuita ai Poli museali di Roma, Firenze, Venezia, Napoli, con la formula del 2×1, a tutte le donne che, accompagnate, esibiranno un biglietto ferroviario Promo Rosa. Il Ministero dell’Interno e la Polizia di Stato realizzeranno interventi ad hoc curati dalla Polizia Ferroviaria: alcune pattuglie formate da personale femminile opereranno a bordo dei treni e nelle principali stazioni fornendo informazioni utili alla sicurezza e alla prevenzione dei reati che vedono le donne come principale obiettivo.

Inoltre è a disposizione il 1522, il numero gratuito di pubblica utilità creato dal Ministero per le Pari Opportunità per fornire ascolto e sostegno alle vittime.

Commenti (2)

  1. bellissima iniziativa peccato che non considera proprio chi è single….non è giusto!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>