Bevande di Halloween: come decorarle e servirle

di Redazione 2

Vi abbiamo presentato dolci e piatti ispirati a una delle feste più attese da tutti i bambini e oggi, visto il successo della limonata ai vermi che vi abbiamo presentato qualche giorno fa, abbiamo deciso di darvi qualche consiglio sulla presentazione delle bevande, alcoliche e analcoliche, decorazioni che potete realizzare facilmente a casa.

Le decorazioni che vi suggeriamo sono adatte a tre tipi di bicchieri: uno da cocktail, un bicchiere per l’acqua e una ciotola dalla quale attingere la bevanda.

Se volete servire degli alcolici potrete prendere dello zucchero semolato e colorarlo con del colorante per alimenti rosso, mischiando insieme i due prodotti otterrete uno zucchero colorato che potrete usare per decorare il bordo del vostro bicchiere. Mettete lo zucchero su un piatto e, con il bordo bicchiere bagnato, rovesciate il bicchiere facendolo aderire allo zucchero rosso. Sempre per il bicchiere da cocktail potrete prendere delle ciliegie caramellate e infilzarle in uno stuzzicadenti, fate lo stesso con le amarene se preferite.

Se avete a disposizione un bicchiere dell’acqua potrete sbizzarrirvi e usare piccole dentiere di caramella da far aderire sul bordo del bicchiere raccontando ai vostri bimbi che un vampiro ha bevuto la bevanda prima di loro. Altre idee? Acquistate caramelle divertenti e decorate le bibite che volete.

Se invece preferite servire la vostra bevanda da una ciotola comune, approfittate dello spazio e create curiose decorazioni mettendo le caramelle più spaventose in una formina per cubetti di ghiaccio: vermi, ragni e occhi saranno così inserite nel vostro cocktail. Se avete a disposizione una ciotola molto grande (pensiamo alle feste più numerose) riempite di acqua dei guanti di plastica e lasciateli ghiacciare in freezer. Quando saranno pronti potrete liberarli dalla plastica con un paio di forbici e immergerli nella vostra ciotola: tutti i vostri ospiti potranno bere una bibita ghiacciata e piena di mani mozzate!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>