Sky Calcio, come chiedere il recesso senza costi aggiuntivi

di Fabiana Commenta

Un recesso senza costi aggiuntivi dall’abbonamento: questo è quanto prevede l’ AGCOM per tutti i clienti Sky che abbiano attivato un pacchetto Calcio incluso nel proprio abbonamento. 

AGCOM stabilisce che Sky Italia dovrà concedere ai suoi utenti la possibilità di chiedere il recesso senza costi aggiuntivi dall’abbonamento “senza costi di disattivazione né penali, anche in caso di offerte promozionali”.

sky

Il motivo?

AGCOM ricorda che sono state fin troppo numerose le modifiche registrare dal pacchetto Calcio che nel passaggio dalla stagione 2017/2018 alla nuova stagione 2018/2019 cominciata ad agosto, ha registrato molte variazioni e diverse perdite di contenuto. 

Mentre fino alla scorsa stagione il pacchetto di Calcio di Sky includeva tutte le partite del campionato di Serie A e tutte le partite del campionato di Serie B, quest’anno le cose sono molto diverse: da agosto il il pacchetto Calcio include solo 7 delle 10 partite del campionato di Serie A a causa dell’ingresso sul mercato della nuova piattaforma DAZN. 

La piattaforma DAZN trasmette 3 partite del campionato di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva totale quindi il pacchetto Calcio dell’abbonamento Sky perde molti contenuti a fronte di una mancata riduzione di prezzo. 

Sky si difende evidenziando come la perdita dei diritti della Serie A e della Serie B “sarebbe stata compensata dall’aggiunta di nuovi eventi, quali alcune partite di Champions League, di Europa League, di Premier League e di Bundesliga” e facendo leva sulla possibilità contrattuale di variare le offerte. 

AGCOM  replica e sostiene che le modifiche apportate al pacchetto Sky Calcio sono da considerarsi oggettive e rilevanti se paragonate ai contenuti inclusi durante la scorsa stagione sportiva. 

Quindi la cessione di tre partire di serie A, ma anche “l’eliminazione completa dell’intero campionato di Serie B” rappresenterebbe una modifica sostanziale al pacchetto, 

AGCOM stabilisce che Sky ha 30 giorni di tempo per informare i suoi clienti della notifica del provvedimento dell’autorità e tutti gli abbonati che hanno sottoscritto in passato il pacchetto Sky Calcio a condizioni diverse da quelle attualmente in vigore avranno la possibilità di esercitare il diritto di recesso senza costi o penali entro trenta giorni dall’informativa di Sky.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>