Numeri a valore aggiunto: pressioni in vista della sospensione

di pierfrancesco99 Commenta

Dopo le continue denunce fatte dai consumatori contro ministero delle Comunicazioni e dell’Autorità delle comunicazioni per le numerazioni a valore aggiunto, è stato deciso di disabilitarle dal 1 Giugno prossimo sia sui telefoni fissi sia sui dispositivi mobili.

“In questi giorni però – fa sapere l’associazione dei consumatori Adiconsum – stiamo assistendo ad una pressione nei confronti delle associazioni dei consumatori affinché siano lasciati fuori da questo provvedimento le numerazioni che hanno inizio con la cifra ‘4’. Con questa numerazione ci sono i servizi, come musichette e loghi, ‘rifilati’ in abbonamento all’insaputa dei consumatori”.


L’Adiconsum denunciando questo atteggiamento pressante di alcuni gestori e provider chiede sia all’Autorità sia al ministero delle Comunicazioni che dal primo giugno sia negato l’accesso a tutte le numerazioni a valore aggiunto, senza eccezioni di nessun tipo, questo per evitare un altra emigrazione delle truffe da una numerazione all’altra.

Resta soltanto da augurarci che questo appello venga accolto dalle autorità competenti, perché altrimenti dal primo giugno non risolveremmo nulla, quando finirà questo meccanismo del silenzio assenso? Io comunque vorrei i nomi di chi sta facendo pressioni, perché queste persone si devono vergognare di quello che fanno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>