Iliad, offerta a 5,99 euro ancora per 200mila clienti

di Fabiana Commenta

Iliad continua a rosicchiare clienti alle altre compagnie telefoniche e lo fa prolungando ancora l’offerta promozionale che ha lanciato al momento dello sbarco sul mercato: la compagnia low cost di telefonia francese ha conquistato un milione di utenti con un’offerta molto vantaggiosa.

Adesso ad annunciare il prolungamento della stessa promozione è stato via Facebook l’amministratore delegato Benedetto Levi.

La stessa offerta è prolungata anche per i prossimi 200mila utenti che la sottoscriveranno

Restano quindi inalterate le modalità del tipo di abbinamento previsto: con 5,99 euro avrete a disposizione 30 giga al mese in 4G+ e minuti e sms illimitati. Per sempre. Insomma una promozione da prendere al volo e che proietta la compagnia francese come una delle compagnie più importanti del mercato italiano. A fare diretta concorrenza a Iliad era arrivata anche la recente offerta di Ho, l’operatore low cost di Vodafone che ha lanciato un’offerta molto simile a 6,99 euro al mese.

Obiettivo dichiarato del gruppo francese di telecomunicazioni è di conquistare una quota di mercato di circa il 10% anche attraverso l’apertura di altri store in altre città d’Italia: al momento i 140 di punti vendita aperti risultano essere ancora insufficienti: le code che si formano fuori hanno spinto la società ad investire su altri punti vendita.

Si Iliad per cade la tegola del Codacons, l’associazione a difesa dei consumatori: la pubblicità ricorda che la tariffa Iliad è per sempre, ma secondo l’associazione si tratterebbe di una nota ingannevole visto il contrato consente all’operatore di riservarsi la possibilità di poter cambiare le condizioni tariffarie nel momento in cui loro ritenne se più opportuno. L’appello quindi è di cambiare la pubblicità, ma è anche vero che intanto Iliad continua a conquistare clienti attirati dalla promozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>