Apple, 2 mila sessioni gratuite di programmazione informatica

di Fabiana Commenta

Al via 2 mila sessioni gratuite di programmazione informatica promosse da Apple: l’azienda di Cupertino continua a investire nella formazione digitale anche in occasione della Europa Code che si svolge in tutto il mondo dal 6 al 21 ottobre.

Per conoscere nel dettaglio tutti gli eventi è sufficiente visitare la pagina apposita (qui il collegamento diretto), ma Apple partecipa attivamente almeno con un evento al giorno che si svolgerà presso gli Apple Store di tutta Italia ed Europa. 

Le sessioni gratuite sono aperte a tutti, sia adulti sia bambini e con ogni livello di competenza, base o avanzato: partecipare alla sessione consentirà di poter imparare che programmare attraverso prove pratiche e interattive. Cliccando su ogni evento sarà possibile conoscerei corso nel dettaglio ed effettuare la prenotazione direttamente alla mail indicata. 

Nel corso della Eu Code Week sarà anche proposta una nuova sfida di Swift Playgrounds, la Macchina del codice destinata ai programmatori alle prime armi mentre gli sviluppatori più esperti potranno partecipare alla App Development with Swift. 

I corsi proposti nell’arco della settimana dedicata al Code sono veramente tantissimi: i partecipanti potranno conoscere il linguaggio HTML, confrontarsi con l’evento Scratch per capire come si realizza un gioco o imparare a programmare con JavaScript. 

Oltre alla settimana dedicata al Code, Apple offre gratuitamente e tutto l’anno sessioni gratuite di coding nell’ambito del programma Today at Apple per imparare il linguaggio di programmazione della Mela e all’interno delle scuole professionali, Apple è presente con tanti corsi dedicati agli istituti di istruzione superiori e nelle scuole professionali in tutta Europa fornendo agli studenti gli strumenti per sviluppare le proprie app. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>