Come risparmiare sui libri scolastici? Prova Segnalibro

di Redazione Commenta

Come risparmiare sui libri scolastici? Dove acquistare testi scontati? Dove trovare promozioni per i libri? Finite le vacanze, giunge per tutti i genitori italiani l’obbligo di tornare a fare i conti con la realtà. Si, fare i conti. Perchè anche quest’anno le spese per i libri di scuola tenderanno a salire.

Libri, quaderni, matite, penne e zaini, la situazione è sempre la stessa. Cambiano solo i prezzi. Oggi noi di Risparmio vogliamo rendervi nota la possibilità di rispamiare acquistando i testi scolastici nei punti Segnalibro. Piccoli gazzebini allocati in molti supermercati ed editorie italiane. Ecco come trovarli.Per trovare un punto Segnalibro basta collegarsi al seguente sito internet, selezionare la propria regione di residenza cliccando sulla mappa verde e selezionare la propria provincia.

Una volta acquistato un libro presso un rivenditore autorizzato, è possibile sapere in tempo reale quanto tempo manca all’arrivo del testo desiderato. Per fare questo basta collegarsi alla seguente pagina, compilare i relativi dati, e vedere in che stato è la prenotazione.

Nei prossimi mesi dovrebbe essere anche disponibile la funzione di acquisto online, per ora la relativa pagina è ancora in fase di allestimento. Certo, se invece fosse disponibile, le famiglie potrebbero avere un chiaro e diretto riscontro di quanto realmente potrebbero risparmiare. Speriamo sia disponibile presto.

E’ conveniente Segnalibro? E’ sicuro? E’ professionale? Ecco come si presentano i rivenditori:

  • Ciascun cliente ha acquistato in media tra 9 ed 11 libri, con una spesa compresa tra € 120 e € 160.
  • Abbiamo consegnato una percentuale compresa tra il 99% e 100% delle prenotazioni: i libri non procurati erano in ristampa o comunque non disponibili presso la rete distributiva degli editori.
  • Circa il 43% delle prenotazioni sono state evase entro 7 giorni festivi compresi, dal ricevimento dell’ordine compresi i libri in ristampa.
  • 336.000 accessi al nostro sito per verificare lo stato prenotazioni.
  • 875.000 SMS al cellulare e 25.000 e-mail inviate ai consumatori finali.
  • 3.300 ordini agli editori.
  • 27.000 spedizioni in tutta Italia.
  • 212.000 famiglie servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>